La JP boy’s house cresce e si migliora

Continua a crescere la foresteria targata JP che dalla prossima stagione si trasferirà in una nuova struttura dotata di 6 posti letto per gli atleti e 2 per i responsabili di foresteria, Samuele Pillastrini e Andrea Ossola che si dedicheranno alla supervisione e accompagneranno i ragazzi nel loro percorso di crescita umana e sportiva per tutta la loro permanenza. Il miglioramento della struttura passa anche dall’inserimento di una nuova figura professionale ricoperta da Pascale Degl’Innocenti (educatrice professionista) che si occuperà dell’ambito scolastico gestendo i rapporti scuola/famiglia. Confermata la partnership con Marco Caccialupi, naturopata sportivo e professionista nell’ambito dell’alimentazione, il quale farà in modo che nella boy’s House sia seguito un regime alimentare adatto alle esigenze di tutti coloro che la abitano, ma allo stesso tempo sano e bilanciato, specifico per ogni singolo soggetto. Non si ferma (dopo essere riuscita a far promuovere nelle classi successive tutti i ragazzi ospitati) ma rilancia la Juve Pontedera cercando di migliorare la qualità della vita nelle strutture offerte dalla società, in particolar modo in quella della Boy’s House. Attraverso la nuova sede della foresteria che avrà ambienti più grandi e più vivibili e con l’introduzione di nuove figure operanti attivamente all’interno della struttura ricettiva, si vuole raggiungere l’obiettivo di offrire ai ragazzi un’esperienza che non si limiti solamente al pernotto e al basket, ma che si espanda a tutto tondo sulla loro vita sportiva, scolastica e sociale, in modo tale che la loro permanenza possa essere un periodo di crescita importante per loro, sotto tutti i punti di vista. Massimiliano Ormeni coordinatore del settore giovanile commenta cosi: “Siamo molto contenti di poter proseguire e migliorare l’esperienza foresteria e altresì coscienti che aumentando gli ospiti aumenteranno le responsabilità, per questo abbiamo rinforzato la struttura intesa non solo in senso stretto ma anche come numero di persone coinvolte e siamo convinti di poter offrire un programma di primo livello, una vera e propria esperienza di vita sportiva che anno dopo anno migliora.”

Juve Pontedera
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento