Coppa Toscana: cede di 1 punto dopo 1 tempo supplementare la Virtus Certaldo

Si è conclusa con una sconfitta indolore per la Virtus Certaldo questa edizione della Coppa Toscana riservata alle squadre di serie D. Impegnata in casa contro Jokers Basket Firenze, squadra anch'essa già tagliata fuori dalla lotta per il 1° posto, ormai acquisito dal Poggibonsi Basket, la Virtus Certaldo ha perso per 67-68 dopo un tempo supplementare (13-11, 18-32, 39-41, 60-60, 67-68) al termine di una gara giocata a fasi alterne fino al 30°, poi diventata incerta, equilibrata ed anche appassionante fino allo scadere. La Virtus Certaldo fatica assai nei primi minuti a trovare la via del canestro (2-6 al 5°), poi comincia a tirar fuori qualcosa di buono, terminando il 1° quarto in leggero vantaggio (13-11 al 10°). Disastrosa per la Virtus Certaldo la prima parte del 2° quarto. Un parziale di 18-1 consente agli ospiti di acquisire un discreto vantaggio (14-29 al 17°). Poi abbiamo una fase assai equilibrata durata circa 10 minuti, con il Jokers Basket che riesce comunque a mantenersi avanti con un certo scarto (26-39 al 27°). Rinvigorita da 2 canestri da 3 consecutivi, la Virtus Certaldo è protagonista di una fiammata improvvisa. Con un parziale di 12-0 in soli 2 minuti si riporta a stretto contatto con gli avversari (38-39 al 29°). Il Jokers Basket non molla. Un controparziale di 5-0 a cavallo fra il 3° e il 4° periodo consente agli ospiti di respirare un po' (38-44 al 31°). Da lì in poi la gara diventa incerta ed appassionante fino al termine. La Virtus Certaldo rimette il capo avanti verso la metà dell'ultimo quarto (50-48 al 34°), prima di riessere sorpassata dagli avversari. Negli ultimi 30 secondi la Virtus Certaldo arriva ad un passo dalla vittoria. 2 punti di vantaggio, tiro libero a disposizione e possesso di palla. La squadra però gestisce male questo scorcio finale di gara, facendosi raggiungere dagli ospiti poco prima dello scadere. Molto equilibrio anche nel tempo supplementare. Alla fine il Jokers Basket sbaglia qualcosina di meno, e soprattutto ha il merito di realizzare un punto in più. La Virtus Certaldo ha un po' buttato via una vittoria che sembrava quasi certa a 25 secondi dal termine, dopo aver avuto il grosso merito di riacciuffare una partita che sembrava ormai persa. La squadra, salvo rinforzi a stagione in corso, avrà molto da lottare per conquistare la salvezza in campionato. Ringiovanita assai nella rosa (ricordiamo l'età media inferiore ai 21 anni) manca un po' di esperienza per gestire al meglio alcune situazioni e momenti di sbandamento. Caratterizzata già da una buona difesa, per ora accusa discontinuità di rendimento e qualche carenza in fase offensiva. Strada facendo però avrà solo da migliorare. Fra un paio di settimane vedremo gli sviluppi in campionato. Prossima partita, la prima di campionato, sabato 28/09 (ore 21.15) in trasferta contro Galli San Giovanni. Questi i tabellini odierni: Barbieri 18, Tordini 18, Santangelo 14, Basili 11, Calvani 3, Conforti G. 2, Bonini 1, Galieni 0, Faso 0, Gianfortone 0, Conforti L. 0, Chesi 0, allenatore Baldini.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento