Inciampa la Cestistica nel derby di Coppa Toscana contro lo Shoemakers Monsummano per 65-61

Senza Guidi e Selicato acciaccati ed in panchina per onor di firma, coach Traversi si affida al solo Passaglia sotto le plance affiancato da Romano e ruotando i vari Lombardi, Cappellini, Sodini e Ciervo in cabina di regia. L'avvio di gara è di marca locale che si aggiudicano i primi due tempini chiudendo all'intervallo avanti di 6 lunghezze, 34-28. Nella ripresa la musica cambia. I pesciatini alzano il ritmo in difesa riuscendo a correre in contropiede mettendo alle corde i padroni di casa che accusano il colpo; 19-14 il parziale di quarto che riapre i giochi. La partita si fa sempre più equilibrata con Pescia che passa a condurre sul 56-54, poi d'un tratto la truppa di coach Traversi accusa un blocco. In attacco il canestro latita e la difesa si apre a tiri facili; arriva così il break locale spento dai liberi di Passaglia. Nel finale i rossoverdi perdono malamente due palloni che consegnano di fatto la vittoria al Monsummano. Tabellino: Sodini 3, Lombardi 12, Cappellini 4, Spampani 16, Bernardi 7, Selicato ne, Ciervo, Michelotti ne, Guidi ne, Passaglia 10, Gherardini, Romano 9.

Cestistica Audace Pescia
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento