L'attesa ė finita: per la Blukart è subito derby con Lucca!

Barsotti: "Lucca è un top team della categoria. L'intensità, lo spirito di impresa e il nostro pubblico saranno decisivi per il risultato finale"
L'attesa di una lunga estate e di una lunga preseason è finita e l'Etrusca è pronta per la prima palla a due della stagione, per iniziare la quinta stagione di serie B nazionale. Domenica 29 settembre alle ore 18 e 30 al PalaCreditAgricole di San Miniato la squadra di coach Barsotti attende Basketball Club Lucca, per una prima sfida di campionato subito di altissimo livello. La squadra lucchese è una delle novità della categoria, dopo aver acquisito il titolo sportivo di Tiber Roma in estate, con grandi ambizioni per il campionato che sta per cominciare. La squadra ha infatti cambiato tantissimo rispetto alla scorsa stagione in C Gold, a partire dalla guida tecnica, affidata al debuttante in categoria Michele Catalani, coach giovane, ma con esperienze di altissimo livello tra Mena Sana Siena e Stella Azzurra Roma. In più si è assicurata i servizi di alcuni top player di categoria, esperti in promozioni in A2, come l'ala tiratrice Salvatore Genovese, classe 1987 e tanta esperienza e qualità al servizio della squadra, insieme all'italo-argentino Sebastian Vico, classe 1986, la scorsa stagione a Fiorentina, guardia di grande qualità e sostanza. Sugli esterni coach Catalani può contare anche sulla duttilità di Marco Petrucci, ala tiratrice nella scorsa stagione a Faenza, insieme al classe 1998 Alessandro Banchi e al giovanissimo play Gian Marco Drocker. Sotto le plance Lucca si affida alla sostanza del classe 1990 Kushchev, mentre dalla panchina può subentrare una vecchia conoscenza del basket sanminiatese, che risponde al nome di Giancarlo Pagni, uno dei condottieri della prima esperienza in B dell'Etrusca, quattro anni fa. Dalla panchina coach Catalani può contare sul solido apporto dei giovani Del Debbio, Bartoli e Pierini, per una squadra completa, costruita per raggiungere le finali di Coppa Italia alla fine del girone di andata. Subito un osso duro dunque per i ragazzi di coach Barsotti, che si presenteranno per la prima volta in una gara ufficiale al Fontevivo, con una squadra profondamente rinnovata rispetto alla scorsa stagione, con ben sette volti nuovi pronti al debutto di fronte al grande pubblico biancorosso. "Siamo consapevoli di affrontare una delle squadre candidate ad una delle prime quattro piazze della classifica, perché Lucca ha un roster esperto e di grande qualità" le prime parole di coach Federico Barsotti in avvicinamento alla gara di domenica "Questa consapevolezza ci deve far giocare con le principali armi mostrate nel precampionato, cioè con grande intensità offensiva e difensiva, portando la gara ad un ritmo a noi congeniale per ridurre il gap tecnico e di esperienza con Lucca. Vico e Genovese sono senza dubbio i principali terminali offensivi della squadra lucchese, due top player della serie B, in un roster completo in ogni ruolo, con ben undici giocatori tra giocatori di esperienza e under di grande livello per la categoria. Abbiamo fatto un precampionato molto positivo, riuscendo a lavorare con continuità con tutti gli effettivi; purtroppo questa settimana abbiamo avuto qualche acciacco da gestire, ma questo non deve darci alcun alibi e tutti i ragazzi devono essere motivati al massimo per questa prima attesa uscita stagionale. Mi aspetto un Fontevivo pienissimo e non nascondo l'emozione di iniziare una nuova avventura a San Miniato: questi ragazzi devono imparare a conoscere il nostro grande pubblico e il loro calore, che li saprà sospingere in tutti i momenti della stagione.".

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento