Asciano sconfitto nella prima di campionato

Bancacras Basket Asciano - Pall. campi Bisenzio 70-81 (14-19, 36-35, 54-53)
Bancacras: Falcai 6, Falchi L. 2, Fatucchi 15, Golini 10, Mucci 9, Falchi 16, Casini 6, Digrandi 6, Losigo L., Losigo R., Mini, Benocci. All. Ceccarelli
Caampi Bisenzio: Corsi 22, Municchi 11, Petri 5, Belardinelli, Encunovich, Gallorini, Corti 6, Scaletti 6, Vignozzi 10, Ionta 5, Torres 4, Bacci 12. All. Bonetti.
Esordio sfortunato per Bancacras Basket Asciano, che lotta e mette per gran parte della gara in difficoltà i più quotati avversari. Inizio gara con Campi che prende un lieve vantaggio, Asciano sembra in difficoltà contro un'avversario che sfrutta la sua maggiore fisicità difensiva per costruire veloci contropiedi. Nel secondo quarto, a parte i primi minuti dove Campi raggiunge il +8 (26-18), i ragazzi di Ceccarelli si fanno più determinati e riescono ad impattare la gara sul 27-27 e chiudere il quarto con il minimo vantaggio 36-35. Asciano continua la sua progressione anche ad inizio di terzo Quarto e al terzo minuto raggiunge il massimo vantaggio, 47-37. Una tripla di Munnicchi dopo un contestato fallo di sfondamento di Fatucchi ridà vigore agli ospiti che piano piano e grazie anche alle tante gite in lunetta tornano a -1 alla fine del tempo. L'ultimo quarto non ha storia, Asciano si lascia trascinare dal nervosismo per i tanti fischi a sfavore ( saranno 18 contro 5 a favore il conto dei falli fischiati tra il 3 e 4 tempo, compreso due tecnici all'allenatore), in questo contesto Campi Bisenzio non ha grandi problemi ad allungare fino alla doppia cifra e portare a casa i due punti. Peccato per la sconfitta, ma segnali positivi dalla squadra che ha giocato una partita tosta e senza grossi timori di un avversario che farà molta strada in questo campionato.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento