Il Pino è primo in classifica

Grande impresa della All Food Enic Firenze che si aggiudica il derby della quinta giornata di campionato in un PalaSammontana caldissimo. Gli uomini di Coach Niccolai superano una lanciatissima USE Empoli, unica compagine, oltre a quella gigliata, a punteggio pieno, grazie ad una gara interpretata con determinazione e concentrazione massimali per 40'. Il primo quarto vede subito un break del Pino, con Poltroneri che continua il suo splendido momento di forma (34 punti a fine gara), aiutando i suoi ad andare avanti in doppia cifra fin dalla prima frazione di gioco. La difesa super aggressiva dei biancorossi limita le iniziative della squadra allenata da coach Marchini, costretta più volte a palle perse e tiri forzati, ed i canestri dentro l’area di Filippi e Milojevic consentono alla squadra biancorossa di andare a riposo all’intervallo lungo avanti 41-31. La ripresa è emozione pura. Poltroneri continua a martellare, ma l’USE Empoli risponde colpo su colpo alle giocate dell’ala sarda; le triple di Antonini e Vanin riaprono l’ incontro a pochi minuti dalla fine del terzo quarto ed il Pino paga a caro prezzo l’emergenza falli di Berti e Passoni, che costringe coach Niccolai a rotazioni forzate e quintetti sperimentali. Gli ultimi dieci minuti di gara vengono giocati ad un’intensità altissima, senza esclusione di colpi da una parte e dall’altra del campo. La grande difesa della All Food Enic produce un'altro break che risulterà decisivo, Raffaelli e Giarelli provano a ricucire ma è Filippi, reattivo anche in attacco e veramente glaciale con 2/2 ai tiri liberi a 30"dalla fine, a respingere l'ultimo tentativo di rimonta dei padroni di casa. Il fallo sistematico dei padroni di casa manda Poltroneri in lunetta che dilata il divario e sancisce il 68-73 finale.
Serata memorabile per il Pino: PalaSammontana espungnato, derby vinto, punteggio pieno, e primo posto in classifica in solitaria.
Risultato finale: 68-73
Tabellini All Food Enic Firenze: Filippi 17, Berti, Milojevic 8, Poltroneri 34, Bargnesi 3, Marotta, Cuccarolo 5, Passoni 6, Avellini NE, Mancini NE
Le parole di coach Niccolai nel post gara: “Vittoria di notevole spessore, espugnare il campo di Empoli è stata un'impresa, i ragazzi hanno fatto un capolavoro giocando con grande intensità e concentrazione per 40', condizione indispensabile per battere l'Use a casa propria. La chiave della gara è stata la battaglia ai rimbalzi: abbiamo prevalso nel computo totale contenendo quelli offensivi di Empoli che ha diversi specialisti di questo fondamentale. Devo ringraziare i ragazzi che sono stati bravissimi nel mettere in pratica gli accorgimenti difensivi preparati nei giorni scorsi per contrastare la grande qualità individuale di Giarelli e Raffaelli che abbiamo limitato fortemente. La grande attenzione difensiva è stato un'aspetto fondamentale per concretizzare questo importante blitz esterno. L'altro elemento decisivo è stata la capacità del gruppo di ricercare e favorire l'eccezionale periodo di forma di Poltroneri, efficacissimo nello sfruttare blocchi e situazioni di vantaggio che abbiamo cercato di creare sul campo. Ma voglio sottolineare anche l'applicazione difensiva e la presenza ai rimbalzi di Davide qualità che lo renderanno determinante anche in giornate meno prolifiche offensivamente. Come è stato per Berti e Passoni che sono stati comunque fondamentali in questo successo con i loro rimbalzi e la loro fisicità difensiva. Questo atteggiamento solido e consistente unito ad una forte identità difensiva sono le qualità più importanti che dobbiamo capitalizzare e consolidare sempre di più, per arrivare pronti alle prossime sfide e prendersi tutti insieme altre meritate soddisfazioni come questa"

All Food Enic Pino Dragons Firenze
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento