Inizia con il botto il campionato della Pallacanestro Don Bosco

Il Don Bosco non delude le attese all'esordio nel difficile campionato di Serie C Gold; i ragazzi di coach Marco Aprea iniziano la stagione con il piede giusto, espugnando il sempre ostico parquet di Montale. Lo fanno al fotofinish, dopo una partita condotta quasi sempre nel punteggio. L'approccio di Ense e compagni è di quelli giusti, i rossoblu segnano la bellezza di 32 punti nel primo quarto, tirando con il 60 % dal campo, percentuale che regala a Creati e compagni ben 12 lunghezze di vantaggio già al primo intervallo. Una marea, quella rossoblu, che continua in avvio di seconda periodo, con il vantaggio che si dilata fino al +18, quando Montale ha una reazione che porta i pistoiese a rosicchiare qualche punto ai labronici, tanto che all'intervallo lungo il margine del Don Bosco è ridotto a sole 10 lunghezze, sul 45-35. Al rientro dagli spogliatoio il refrain non cambia, con i labronici che sembrano essere in controllo della partita; la riscossa di Montale arriva in avvio dell'ultimo periodo, Risma e compagni stampano un parziale di 14-2 rimettendo la partita in totale equilibrio, tanto che la sirena finale vede le due squadre in perfetta parità, a quota 69. Conseguente l'overtime, nel quale il punteggio rimane in grande equilibrio fino alla volata finale: A 9” dalla fine il Don Bosco è avanti di due, Onojaife sbaglia entrambi i liberi e Mati, a pochi secondi dalla sirena, infila la tripla del sorpasso; sembra il canestro decisivo, invece il Don Bosco non ci sta, in 2” costruisce il canestro della vittoria, di Kuuba, facendo esplodere di gioia tutto la staff rossoblu, in primis coach Marco Aprea che commenta così la vittoria: “Abbiamo condotto il match per quasi tutta la partita, per cui ritengo la nostra vittoria più che meritata. Nel finale siamo stati bravi a costruire il canestro della vittoria, con Kuuba, in appena 2”, frutto del grande lavoro che facciamo quotidianamente. Sono davvero contento di quanto abbiamo fatto, soprattutto nei primi 30': abbiamo lavorato duro in difesa, trovando con buona continuità il canestro avversario. Qualche difficoltà l'abbiamo avuta quando Montale ha iniziato a giocare sporco, complice anche la nostra poca esperienza a questi livelli. Nel complesso una ottima prova, iniziare il campionato con una bella vittoria esterna ci regala tanta forza mentale ed altrettanto morale.”
Montale - Pallacanestro Don Bosco Livorno: 81-82
Pallacanestro Don Bosco Livorno: Creati 5, Ense 17, Kuuba 7, Bellavista 9, Onojaife 6, Mencherini 24, Mori S. 7, Mori A., Bechi 7, Paoli, Mazzantini, Barzacchi. Coach Marco Aprea, Ass. Venucci - Tosarelli
Montale: Evotti 6, Risma 34, Zita 3, Gangale 14, Bonistalli 2, Greco, Geronim, Ignarra 1, Becciani, Faticanti, Melani, Mati 18. Coach: Della Rosa, Ass.: Marcello
Parziali: 20-32; 35-45; 48-62; 69-69; 81-82

Pallacanestro Don Bosco
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento