La Sibe per la seconda consecutiva alle toscanini attende gli storici rivali della Sba Arezzo

I Dragons per continuare la tradizione favorevole con gli aretini devono dimenticare subito la beffa finale con Castelfiorentino In fase di presentazione della gara con Castelfiorentino, mettevamo in conto di trovarci di fronte ad una squadra oltre che esperta, anche ben organizzata che in pratica aveva mantenuto la stessa ossatura, che ormai da anni vede i castellani veleggiare nelle sfere più alte della Gold, e prima della C1. Quella che la SIBE si troverà dinanzi domenica prossima 13 ottobre, ancora alle Toscanini, avrà dalla sua anche gli inserimenti di un mercato estivo quantomai ricco. La SBA Arezzo, affidata al neo coach Milli, non ha badato a spese ed ha immesso su un’ossatura già collaudata, che le è valsa la promozione ai playoff nella passata stagione, ben tre pezzi da novanta. Trattenuto il bomber Cutini, già 42 punti nelle due prime gare, agli ottimi Giommetti, Provenzal e capitan Castelli, lo staff aretino ha inserito due stranieri in grado di fare la differenza anche in categoria superiore, a partire dall’ala Tenev, bulgaro 31enne di 202 cm arrivato in Toscana dopo 3 campionati da protagonista nella serie cadetta tedesca. Il secondo straniero, Santiago Rodriguez proviene dalla A2 Argentina, ed è una guardia 25enne di 187 cm. Il terzo colpo di mercato è il 30enne De Bartolo che già a 18 anni era sotto contratto professionistico con Siena in serie A. Il play barese nelle prime due gare viaggia a 18,5 di media, attitudine offensiva che ben si sposa con gli amaranto, per adesso miglior attacco del girone con 85 punti a gara. Coach Pinelli dovrà quindi puntare molto sulla proverbiale difesa pratese, per arginare un attacco in grado di mandare almeno 7 avversari in doppia cifra. In settimana nessuno ha giustamente rinvangato la beffa patita negli ultimi secondi dell’esordio casalingo, ma tutti testa bassa e ancora molto lavoro con i preparatori atletici Ciofi e Parretti. La gara, fissata all’ora canonica delle 18.00, sarà arbitrata dalla signora Frosolini di Grosseto e da Rinaldi di Livorno. Sabato iniziano l’avventura anche gli Under 18 Gold di coach Fusi, chiamati ad un difficilissimo bis dopo l’upset dello scorso anno. Saccenti e compagni saranno impegnati alle ore 17,30 al PalaValenti contro la Laurenziana Firenze, mentre l’esordio casalingo è in calendario per lunedì 21 ottobre alle 19,15 quando alle Toscanini affronteranno il Galli di San Giovanni Valdarno. TV Prato che anche in questa stagione trasmetterà tutte le gare casalinghe della SIBE, manderà in onda la telecronaca di SIBE vs SBA Arezzo, martedì 15 ottobre alle 23.40 e mercoledì 16 alle 15.20 sul canale principale (74 del DT) oltre a svariate repliche sul 212, canale sportivo dell’emittente pratese a partire da mercoledì 16 in prima serata alle 21, poi giovedì alle 16 e venerdì 18 ottobre alle 17,30.

Comunicato Stampa Sibe Pallacanestro Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento