Prima partita e sconfitta per Rlc Sistemi

Domenica pomeriggio prima partita di campionato serie B con la trasferta più lunga dell'anno, in quel di Savona, ore 18.15. Molta curiosità dopo le buone prove in Coppa Toscana per la RLC Sistemi con Savona che già l'anno scorso si è dimostrata squadra giovane e combattiva, con grandi prospettive di crescita, rafforzata da Paleari che è stata tra le realizzatrici più forti di tutto il campionato. La partita inizia a ritmi vertiginosi con molte imprecisioni ma con difese aggressive e ricerca sistematica del contropiede. Il tiro dalla lunga distanza è da sempre un'arma poco utilizzata dalle pratesi e con scarsi risultati mentre invece le Liguri ne piazzano 4 nel primo quarto. Prato corre e punge ma i 12 punti delle liguri dalla lunga fanno male, 27 a 20 al primo intervallo. Nel secondo quarto ancora cinque minuti di furore e corsa con le liguri che infilano altre tre bombe per 42 a 32 massimo vantaggio. Neri esperto allenatore della compagine pratese sceglie allora una difesa a zona, aggressiva quanto basta per consentire alle pratesi di recuperare cinque palloni consecutivi e chiudere metà gara 45 a 41. Partita riaperta. Nell'intervallo Arra coach ligure chiede maggiore attenzione in difesa e grazie agli arbitri che fischiano sei falli di fila a Prato e nessuno alla squadra di casa Savona torna di nuovo sopra di 10 punti, 52 a 42. Ancora una volta le ragazze della RLC Sistemi reagiscono e si va al terzo intervallo sul 53 a 47 per la padrone di casa. Vannucchi, vera spina nel fianco delle liguri, segna 7 punti in fila. Il Quarto finale parte in equilibrio ma Ponzecchi scivola distorcendosi una caviglia e Prato cede di schianto mentre Savona piazza altre quattro bombe di cui due di Paleari che con 11 punti nel quarto finale chiude definitivamente tutti i conti. La squadra pratese ha dimostrato comunque una buona dose di aggressività e grande vigore atletico. Alcuni meccanismi della difesa a zona devono essere ancora collaudati ma riteniamo di poter ricavare molti sunti positivi da una partita difficile e combattuta ad armi pari (salvo il tiro da 3 punti!). Peccato per l'infortunio di Ponzecchi che speriamo non sia troppo serio e che le permetta di tornare presto sotto le plance. Per Savona ottima prova di Dagliano, Poggio e Leonardini che con Paleari hanno realizzato 51 punti con un 13 su 21 da tre percentuale di livello altissimo. Prato ha messo in mostra un gran ritmo e una bella compattezza. Speriamo che nella prossima partita le avversarie siano meno precise dalla distanza. Bene Billi, Vannucchi e Garatti ma nessuna delle pratesi ha demeritato.
Parziali:27-20; 18-21; 18-16; 25-14 per un totale di 88 a 71
Tabellini Prato: Billi,9; Sautariello,5; Garatti,16; Popolo,8; Catalano,6; Ponzecchi,4; Bencini,2 Vannucchi,16; Borghesi,5 Lastrucci e Lacitignola. All. Neri
Tabellini Savona: Poggio,14; Paleari,15; Dagliano,14; Leonardini,11; Zappatore,9; Zignego,7; Carbonell,6; Vivalda,5; Picasso,5, Principi,2; Lanari e Pregliasco. All.Arra.

PFP Pallacanestro Femminile Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento