Virtus, vittoria all'esordio casalingo contro Montevarchi

ACEA VIRTUS SIENA – WEBKORNER-SICI FIDES MONTEVARCHI 75-66 (21-17; 40-34; 60-52)
ACEA: Bartoletti 10, Bianchi 11, Ricciardelli, Sabia 2, Olleia 20, Cerpi ne, Imbrò 14, Ndour 13, Braccagni ne, Casoni 5, Terni, Bovo. All. Tozzi
MONTEVARCHI: Provvidenza 13, Yerandy 13, Hasanaj ne, Caponi ne, Baldinotti 2, Setti, Sereni 12, Dainelli 3, Caponi ne, Ndaw 4, Malatesta 15, Bonciani 4. All. Paludi
Vittoria all'esordio casalingo per l'Acea Virtus Siena che supera la Fides Montevarchi per 75-66 al termine di una partita difficile e, a dispetto del risultato, in bilico fino alla sirena finale. LA PARTITA: Buon avvio per entrambe le squadre, con Montevarchi che si appoggia spesso a Malatesta mentre l'Acea trova soluzioni con Olleia e Bartoletti. E' la Virtus a dare il primo parziale, toccando il 17-6, raggiungendo la doppia cifra di vantaggio. Montevarchi non molla e continua a giocare la sua pallacanestro, tornando a contatto grazie anche ad alcune palle perse banali dei rossoblu, terminando il primo quarto sul 21-17. Nel secondo quarto Bianchi piazza da solo un parziale di 6-0 che porta la Virtus nuovamente sul +10 (31-21). Come nel primo quarto però i virtussini non riescono ad allungare, e la Fides ne approfitta riportandosi a -5 con il canestro di Malatesta. Il punteggio si mantiene sempre con la Virtus avanti di poche lunghezze, con i rossoblu che, nonostante le difficoltà, riescono a chiudere il primo tempo sul 40-34 con l'appoggio alla tabella sulla sirena di Bianchi. Terzo quarto che inizia con un super Ndour che riporta l'Acea in doppia cifra di vantaggio (44-34). Il punteggio si mantiene stabile fino a che un doppio fallo di Imbrò (sul tiro e poi fallo tecnico) regala alla Fides la possibilità di riportarsi a contatto, che gli ospiti raccolgono tornando sul -5 (49-44). Una tripla di Bianchi dà ossigeno all'Acea, ma Malatesta continua a mettere punti a referto fino al -4 ospite sul 52-48. Sul finire del quarto, un 2/2 dalla lunetta di Casoni ed un canestro in penetrazione di Olleia portano la Virtus sul +8 (60-52) che chiude il terzo quarto. Nell'ultima frazione la Virtus appare subito in difficoltà: i ragazzi di coach Tozzi non riescono a mettere punti a referto e Montevarchi torna a farsi sotto. Sono due liberi di Imbrò a sbloccare il tabellino rossoblu dopo 4 minuti, ma la Fidea sembra aver trovato continuità in attacco e 4 punti in fila di Sereni mettono la partita in parità a quota 62. Ndour dalla media segna il primo canestro dal campo della Virtus, ed una palla recuperata di Bartoletti porta la Virtus sul +3 con Imbrò dalla lunetta. E' proprio Imbrò che, in un momento di assoluta difficoltà offensiva, trova dalla lunetta i punti del mini-allungo. La difesa rossoblu regge, Ndour è un fattore a rimbalzo, e due tiri liberi di Bartoletti uniti alla tripla finale di Casoni scrivono la definitiva parola fine sull'incontro, che termina 75-66.

Virtus Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento