Con una prestazione maiuscola l’All Food Enic Firenze batte nettamente Basket Cecina

Con una prestazione maiuscola l’All Food Enic Firenze batte nettamente Basket Cecina, conquistando altri due punti importanti e mantenendo il primato in classifica. Il ritmo della partita è altissimo sin dalla palla a due su entrambi i lati del campo, con Cecina che grazie a Flavio Gay e Salvadori mette a segno i suoi primi 9 punti con tre tiri dall'arco. Rispondono Milojevic e Filippi con canestri di pura energia, mentre Poltroneri (24 punti a fine gara, 18 nel solo primo tempo) entra in partita con due triple in rapida successione. L’ala biancorossa propizia il primo break della gara, a cavallo tra il primo e il secondo quarto. I ragazzi di Coach Niccolai si dimostrano prontissimi e concentrati in fase difensiva (Passoni in testa) non concedendo soluzioni facili e recuperando molti palloni che Firenze converte, con contropiedi e transizioni rapide, in conclusioni ad alta percentuale. Questa sarà la chiave del match del PalaCoverciano: una difesa attentissima che permette alla squadra di casa di correre ed ottenere un perentorio +26 all’intervallo (50-24). Nella ripresa non cambia il copione: Gay viene completamente oscurato dalla difesa fiorentina e Cecina non riesce più a rientrare in partita. L’All Food Enic, grazie anche ad una convincente prestazione nel pitturato del pivot Cuccarolo e di un Filippi efficace sui due lati del campo nonostante la febbre, gestisce il netto vantaggio, dando la possibilità a coach Niccolai di mandare in campo anche i giovanissimi Borsetti, Forzieri e Avellini. Dopo 40’ di basket intenso e divertente il Pino conquista tra le mura amiche un altro successo fondamentale che consente di mantenere il primato in classifica, con un’inimmaginabile imbattibilità dopo otto turni di campionato.
Risultato finale: 77-49.
Le parole di coach Niccolai nel post match: “I ragazzi sono stati molto pronti e consistenti in difesa, era una condizione imprescindibile per limitare il secondo miglior attacco ed il miglior marcatore del girone. Temevamo molto questa gara per l'energia ed il talento che Cecina può mettere in campo. Tenere questa squadra sotto i 50 punti e Gay sotto i 10 è stata la chiave di questa importante vittoria contro una diretta concorrente per i playoff. Ci tengo a sottolineare la prestazione di Andrea Filippi che ha ci ha dato un grande contributo giocando con decisione ed intensità nonostante la febbre. Sono orgoglioso di questi ragazzi che da quando abbiamo iniziato tre mesi fa il nostro programma di lavoro hanno fatto progressi continui sul piano della mentalità e della pallacanestro che vogliamo proporre. Sarebbe però un'errore imperdonabile, dopo questi successi in serie, pensare di essere più bravi degli altri. Le vittorie non devono inebriarci nè farci dimenticare errori, limiti e situazioni da migliorare. Dobbiamo continuare a pedalare a testa bassa perché adesso la strada si fa sempre più dura ed in salita, a partire dalla trasferta di Lucca contro una squadra molto forte e molto arrabbiata

All Food Enic Firenze
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento