Il Drago e La fornace lotta, ma la capolista Savona non fa sconti

55-61
IL DRAGO E LA FORNACE: Bonaccini 8, Poletti 15, Renzoni 3, Bianconi 9, Dragoni 6, Sardelli 6, Pierucci 8, Sabia, Dragone ne, Corti ne, Pastorelli ne, Nanni ne,. All. Fattorini
PALL. SAVONA: Poggio 19, Dagliano 5, Paleari 20, Principi 4, Zappatore 5, Zignego 2, Picasso 2, Carbonel 2, Leonardini 2, Quercia ne, Lanari ne. All. Dagliano
ARBITRI: Magazzini e Parigi
Parziali: 16-15, 29-30, 40-50
Lotta con grande coraggio il Drago e la Fornace contro la capolista Savona, giunta al PalaNannini ancora imbattuta, ma alla fine sono le avversarie a gioire per una vittoria sofferta, ma tutto sommato meritata, anche se va detto che le padrone di casa hanno giocato una buona partita. Nelle battute iniziali sono le senesi a dettare legge con delle valide incursioni della solita Dragoni, ma poi le ospiti serrano le maglie difensive e con il passare del tempo tutto risulta più difficile. La 2^ frazione è vibrante: il parziale ligure di 0-7 porta avanti Savona al 15’ (19-22), risponde bene Siena che a sua volta piazza un contro break di 10-0 e situazione capovolta (29-22 al 18’), ma prima dell’intervallo liguri ancora al top con uno 0-8 che le manda al riposo avanti di 1. E’ nel 3° quarto che matura l’allungo ligure con il 34-41 del 25’; le bianconere sembrano accusare il colpo, Savona difende alla morte e il -10 del 30’ ci sta tutto. Ultima frazione dove il Costone prova l’impossibile, la bomba di Pierucci fa sperare (53-58 al 37’), ma Savona non si fa sorprendere, facendo suo l’incontro.

Costone Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento