L'Use Computer Gross all'esame Piombino

Domenica difficile trasferta per i ragazzi di coach Alessio Marchini: "Avversario molto solido, dovremo andare a Piombino con la stessa faccia che abbiamo avuto con Lucca". La squadra di Andreazza è una delle big del girone
Dopo le tre sconfitte e la bella boccata d'ossigeno presa con Lucca, come sta realmente l'Use Computer Gross? la risposta si avrà domenica, quando la squadra di Alessio Marchini affronterà alle 18 al Pala Tenda il secondo derby consecutivo, stavolta sul difficile campo di Piombino (arbitri Berger di Savigliano e De Bernardi di Torino). Una gara particolarmente delicata visto che il Basket Golfo, oltre a militare ormai da anni nei quartieri alti del campionato di serie B, è indicata da molti come una delle big di questo girone. "Si tratta di una squadra molto solida - spiega coach Alessio Marchini - ben allenata dal mio amico Marco Andreazza e che in precampionato abbiamo già affrontato due volte in amichevole. Ho grande stima del coach e della squadra e dovremo andare a Piombino con la stessa faccia che abbiamo avuto con Lucca e pensando sempre in termini di squadra e non individuali". Anche se, come detto, roster alla mano Piombino è sicuramente una delle big del girone, fino ad oggi sta stentando un po'. I livornesi hanno infatti 8 punti (4 vinte e 5 perse) e, nell'ultimo turno, hanno rimediato una sconfitta rocambolesca a Palermo che era stata preceduta dall'unico ko interno rimediato fino ad oggi, quello con l'imbattuta Firenze. Mazzantini è al momento il giocatore con i numeri migliori, ma Piombino ha molti altri elementi da tenere d'occhio a partire da Iardella, vecchia conoscenza dei campi di serie B, Eliantonio, Bianchi o Persico. Per i biancorossi sarà un bell'esame, superarlo a pieni voti sarebbe decisamente prezioso.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento