Il Drago e La Fornace e’ di gesso: Lavagna scancellata 44-47

PALL. LAVAGNA: Annigoni 3, Aldrighetti 18, Lombardo, Fantoni 10, Capello 5, Bianchino 8, Donati, Garbarino ne, Spinelli ne, Fortunato ne, Bruzzone ne. All. Daneri
IL DRAGO E LA FORNACE: Bonaccini 6, Poletti 8, Renzoni 3, Dragoni 10, Sardelli 6, Pierucci 8, Sabia 6, Ginanneschi ne, Oliva ne, Balestrazzi ne, Corti ne, Pastorelli ne. All. Fattorini
ARBITRI: Ciccangeli e Rigato
Parziali: 15-10, 23-28, 34-36
Vittoria di grande carattere per il Drago e la Fornace che torna dalla lunga trasferta notturna di Lavagna con 2 punti davvero meritati. Una gara tiratissima, giocata fino all’ultimo respiro con le senesi che hanno trovato nel finale la forza per non farsi superare dalle padrone di casa, minacciose con il loro pressing. Inizio di partita con le liguri audaci e brave a trovare la via del canestro, complice una difesa bianconera piuttosto disattenta. Le cose cambiano sostanzialmente nella 2^ frazione, con il Costone che scappa con decisione approfittando di uno sbandamento delle locali che subiscono un parziale di 8-18, andando così negli spogliatoi sul -5. Dopo l’intervallo, il match assume connotati da vera e propria battaglia, ma le ragazze di Fattorini non si fanno intimorire, nonostante che Aldrighetti e compagne facciano di tutto per sovvertire l’esito dell’incontro, ma le senesi, con Dragoni, unica in doppia cifra e 39’ in campo, reggono fino alla sirena finale.

Costone Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento