Vittoria di carattere della San Giobbe contro Prato

San Giobbe Basket Chiusi – Sibe Pallacanestro 2000 Prato 86-77 (22-11;19-20;19-24;26-22)
San Giobbe Chiusi Ceccarelli 5, Criconia 3, Mihaies, Groppi 4, Kuvekalovic 25, Infanti 12, Radunic, Zambonin 13, Sabbatino, Cresti, Rettori, Lombardo 24 Capo All. Monciatti Ass. Semplici
Prato Danesi 19, Saccenti, Staino 28, Navicelli 1, Fontani, Zardo, Pacini, Smecca 2, Goretti, Pinna 13, Manfredini, Taiti 14 Capo All. Pinelli Ass. Fusi
Arbitri Matteo Landi, Lorenzo Panicucci
Vittoria di carattere della San Giobbe contro Prato, i chiusini partono fortissimo nel primo quarto costruendo un bottino importante che consente di restare in vantaggio per tutta la durata dell’incontro. Cresce Prato a cavallo del secondo e del terzo quarto anche per il calo fisico dei padroni di casa che non perdono mai la concentrazione e portano a casa due punti e il nuovo primato solitario.
Primo Quarto
San Giobbe avanti con Lombardo dopo il primo possesso di Prato. E’ ottimo l’avvio del numero quarantuno chiusino che piazza dopo pochi istanti anche la tripla del 5-0. Prato accorcia, ma è ancora Lombardo con tre punti ad aumentare il divario sul 8-2. Zambonin fa uno su due ai liberi, il tabellone recita ora 9-4. Buona la difesa locale che spezza le trame di Prato andando facilmente in contropiede, peccando però in precisione. Si sblocca anche la formazione ospite dalla distanza per il meno due, Lombardo dall’altra parte subisce fallo e realizza entrambi i liberi confermando il grande momento personale: è 11-7. Infanti allunga con un gran lavoro sotto canestro. Prato in bonus fa uno su due dalla lunetta e la San Giobbe ne approfitta per aumentare ancora con Infanti per il 15-8. Zambonin in appoggio, 17-8 a due minuti dalla fine della frazione e Kuvekalovic da tre con Prato che chiama time out. Gli ospiti tamponano raggiungendo la doppia cifra con il punteggio sul 20-10, Zambonin sul ribaltamento di fronte ristabilisce il più dodici. Il quarto termina con l’uno su due di Prato ai liberi.
Secondo Quarto
Ceccarelli dalla distanza al rientro, Prato reagisce e completa il gioco da tre con canestro e libero aggiuntivo andando 25-14. Groppi in sospensione e Zambonin dalla lunetta allargano la forbice al più quindici. Grande prova della San Giobbe: Lombardo porta i suoi a trentuno, Prato mette due punti che fanno salire a cinque il bottino in questa seconda frazione. Difesa praticamente impenetrabile per i chiusini fino a questo momento. In contropiede tripla di Kuvekalovic e 34-16. Canestro per Prato, ma la San Giobbe non lascia nulla o comunque lascia poco al caso. Lombardo uno su due, gli ospiti provano a riaprire, producendo il massimo sforzo, ma Chiusi è brava a tenere botta restando oltre la doppia cifra di vantaggio. Decisamente il miglior momento per Prato che aumenta i giri e anche la precisione. Ora è più dieci a 1 e 25” dalla pausa lunga. Infanti interrompe la serie positiva pratese con tre punti e il 41-28. Viene imitato da Prato il quarto si chiude 41-31.
Terzo Quarto
Di Zambonin il primo punto del terzo parziale, Prato si invola a canestro dopo un’azione non a buon fine per la San Giobbe con il 42-33, ma ancora Zambonin e poi Kuvekalovic da tre portano il divario tra le due formazioni ai quindici punti. Non molla Prato, arrivano cinque punti in rapida sequenza, che permettono agli ospiti di tornare sotto i dieci di svantaggio. La partita è vibrante con pochi momenti di pausa, Kuvekalovic va a segno e Lombardo uno su due per il 50-38. Nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra e il tabellone lo dimostra con il 53-43. Prato conferma il grande momento, gli ospiti hanno ora buone percentuali al tiro, Chiusi è decisamente in calo rispetto al primo tempo ed è 55-49. Criconia da tre in un momento importantissimo, ma Prato è incollata. Tre punti per gli ospiti 58-52, anche Infanti trova punti fondamentali perché gli ospiti sono caldi e fissano il punteggio prima dell’ultima pausa 60-55.
Quarto Quarto
Kuvekalovic, subito a segno al rientro, Chiusi soffre, ma in contropiede subisce fallo antisportivo e fa due su due ancora con il numero nove. Super Kuvekalovic, altri due punti: è 66-55. Tecnico in favore di Prato che ne mette tutti e tre e torna sotto, ma è il quarto di Kuvekalovic, tre punti e più undici con il 69-58. Non c’è tregua, frazione tiratissima, Prato ancora dalla lunetta, Kuvekalovic è bravo e freddo a replicare. Infanti allunga a quattordici. Chiusi respira e ritrova il ritmo del primo quarto. Nonostante le offensive di Prato ora la distanza è rassicurante. Kuvekalovic mette a referto tredici punti nella frazione portando la San Giobbe 78-65, ma la partita è tutto tranne che conclusa. Prato ne fa quattro in rapida sequenza e torna meno nove a poco più di tre minuti dal termine. Fase conclusiva, sette punti di divario in favore dei padroni di casa, che negli ultimi istanti alzano il muro e blindano il punteggio con Lombardo bravo a segnare penetrazione e a subire fallo. Non servono a niente se non per le statistiche i punti di Prato, la gara va in archivio 86-77.

San Giobbe Basket
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento