Gli Esordienti vincono il Torneo della Befana a Firenze. Aquilotti 4° a Limena

Il periodo delle feste è stato contraddistinto anche quest’anno, come sempre, dai tanti tornei in giro per l’Italia che hanno impegnato le squadre del settore giovanile Virtus. A Limena (PD) si è svolto come ogni anno il Torneo della Befana, al quale la Virtus ha partecipato da campione in carica, visto il successo dello scorso anno dei 2008, con la formazione minibasket Aquilotti 2009, guidati dall’istruttore Filippo Papi, rinforzata da quattro giocatori in prestito dal Poggibonsi Basket, società con la quale esiste una collaborazione ormai di lungo corso. Al torneo, uno dei più importanti a livello nazionale per quello che riguarda il minibasket, erano presenti ben 40 squadre provenienti da tutto lo stivale. I virtussini, inseriti nel girone Marrone insieme a Virtus Padova, Rhodigium Basket, Pallacanestro Mestrino e Pallacanestro Favaro, hanno vinto tutte le partite, guadagnandosi il primo posto nel girone e l’accesso ai quarti di finale. Nella fase ad eliminazione diretta i rossoblu hanno sconfitto il Petrarca Padova, raggiungendo in semifinale la Reyer Venezia. Contro la forte formazione veneta è arrivata la prima sconfitta per i giovani virtussini, che hanno così abbandonato il sogno della vittoria finale, uscendo poi sconfitti anche nella finalina per il 3°/4° posto contro Robur et Fides Varese. Esperienza molto positiva per i giovanissimi rossoblu, per un gruppo, quello degli Aquilotti 2009, sempre più in crescita, che sta mostrando passi in avanti da gigante dall’inizio dell’anno, come prova il quarto posto ottenuto in un torneo così prestigioso. Positivo anche l’innesto dei quattro ragazzi del Poggibonsi Basket, che si sono trovati sin da subito bene con il gruppo, riuscendo ad inserirsi sia sul parquet che fuori dal campo.

Virtus Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento