Grande vittoria per la Virtus a Montevarchi

WERBKORNER-SICI FIDES MONTEVARCHI - ACEA VIRTUS SIENA 77-85 (16-29; 40-49; 55-68)
MONTEVARCHI: Provvidenza 8, Daniel 16, Hasanaj ne, Caponi 4, Baldinotti 10, Setti 10, Sereni T 7, Dainelli 2, Sereni F, Ndaw 3, Malatesta ne, Bonciani 17. All. Paludi.
VIRTUS: Calvellini ne, Bartoletti 2, Bianchi 14, Sabia ne, Olleia 13, Cerpi ne, Imbrò 20, Ndour 9, Nepi 10, Casoni 17, Terni ne, Bovo ne. All. Tozzi.
Grande vittoria in trasferta per la Virtus, che sul parquet di Montevarchi raccoglie due punti pesantissimi su un campo difficile, guadagnando così la vetta della classifica.
LA PARTITA: Super avvio dell'Acea, il migliore dall'inizio del campionato: i rossoblu entrano in campo con la giusta intensità e concentrazione, non permettendo di fatto ai padroni di casa di giocare per i primi 7 minuti, dove l'Acea vola sul 3-25, grazie ad un perfetto gioco di squadra in grado di trovare soluzioni offensive in avvicinamento così come da fuori e in transizione. A 3 minuti dal termine del primo quarto si sveglia la Fides, che trova alcuni canestri in transizione che, uniti a qualche tiro dalla distanza, costruiscono un parziale che permette ai padroni di casa di tornare sul -13, con la prima frazione che termina 16-29. Con l'inerzia che sembra essere passata nelle mani di Montevarchi, il secondo quarto inizia invece con un altro parziale Virtus, un 7-0 a firma Bianchi che riporta i rossoblu sul +20. Il secondo periodo prosegue con l'Acea che gestisce il ritmo fino a pochi minuti dal termine, quando una serie di passaggi a vuoto su entrambi i lati del campo permettono alla Fides di prendere fiducia, tanto che, canestro dopo canestro, i padroni di casa riescono a ricucire lo strappo, tornando negli spogliatoi a metà partita sul 40-49. Un miniparziale di 4-0 apre il terzo quarto, con i padroni di casa che tornano a -5. Arriva prontamente però la reazione della Virtus, che torna a stringere le maglie in difesa e a trovare una buona circolazione in attacco, che permette ai rossoblu di tornare avanti di 13 lunghezze (55-68) al termine della terza frazione. Nell'ultimo quarto Montevarchi tenta il tutto per tutto, e grazie a qualche errore al tiro di troppo dell'Acea riesce a tornare a contatto: la tripla di tabella di Setti vale infatti il -4 sul 69-73. La Virtus però non si disunisce, e trova subito due tiri puliti con Imbró e Nepi e riscavano il solco tra le squadre, mettendo 8 lunghezze di distanza a 1 minuto dalla fine. Alla Virtus non resta altro da fare che controllare il punteggio, con la partita che termina 77-85.
Questa vittoria, unita al turno di riposo effettuato dalla San Giobbe Chiusi, dà ai rossoblu il primo posto in classifica in solitaria nel campionato di serie C Gold.

Virtus Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento