I risultati di Giovanili e Minibasket del Basket Follonica

Under 18 discontinua nei risultati e nelle prestazioni
Periodo di prestazioni discontinue con risultati diversi nelle ultime due gare per i ragazzi di Vichi che prima sbancano Arcidosso 60-58 poi cadono in casa nel recupero contro il Rosignano 54-56. Parte bene il girone di ritorno con la vittoria sul campo amiatino sabato 11 gennaio alle ore 17.00 per la squadra di Vichi e Pietrafesa che parte con il quintetto Petri, Bartolozzi, Bianchi, Vichi e Bagnoli che nei primi minuti tiene bene il campo piazzando un primo parziale di 8-3, poi si sveglia anche l’Arcidosso che mette in difficoltà il quintetto azzurro che sbaglia molto sia in attacco che in difesa e il tabellone riflette la situazione con i padroni di casa che sul finale mette la freccia e chiude il parziale a proprio favore sul 15-14. Nel secondo quarto le rotazioni più frequenti consentono ad entrambe le panchine di alzare il ritmo e i punteggi con il Follonica che sposta il punteggio dalla propria parte andando al riposo avanti 34-32. Il rientro in campo vede 2 squadre completamente diverse, con molti più contatti e con la fatica che si fa sentire e con il canestro che diventa sempre più piccolo in particolare per gli azzurri che trovano soltanto 2 canestri dalla media e un libero e riescono a limitare i danni grazie ad una buona difesa ma i padroni di casa si presentano sulla linea di partenza dell’ultimo quarto avanti 41-39. La partenza vede entrambe le squadre mettere la freccia alternandosi nel vantaggio di 1-2 punti fino a 3’ dal termine quando l’Arcidosso sembra portarsi a casa la gara con 2 triple che lo spingono fino al +6 del 56-50. Vichi allunga la difesa e alcune palle recuperate portano a dei canestri in contropiede . A 30’’ dal termine Arcidosso gira la palla cercando il tiro al termine dei 24’’ che non va a buon fine, Petri recupera il rimbalzo apre per Bartolozzi che tira non trovando il canestro ma è Petri che cattura il rimbalzo offensivo e lascia partire un tiro morbido a 0.5 secondi dalla fine che si infila e da la vittoria al Follonica per 60-58. Una vittoria ottenuta con caparbietà su un campo difficile per dimensioni ridotte e pubblico rumoroso. Follonica: Petri © 15, Bartolozzi, 5,Bianchi 22, Marchi, Presenti, Vichi 5, Ranieri 2, Bagnoli 8, Fusco 3, Cornacchini, Biagetti. All. Vichi Vice Pietrafesa. Non va altrettanto bene il recupero della quinta di andata disputata mercoledì 15 gennaio alle ore 20.15 contro il Rosignano che al termine di una partita giocata non al meglio dai ragazzi di Vichi e Pietrafesa ha visto gli ospiti vincere meritatamente nonostante un gioco molto speculativo fatto di 40’ di zona 2-3, uso continuo dei blocchi e affidandosi quasi esclusivamente ad un solo giocatore. Gli azzurri, nonostante le indicazioni dello staff tecnico, non sono riusciti a scardinare tale impostazione tattica. L’inizio era comunque equilibrato con gli azzurri che trovano alcuni buoni canestri di Bianchi e Petri ma in difesa si soffre il talento di Murtas che mette a segno 9 dei 19 punti con il quale il Rosignano fa capire che la serata per i padroni di casa sarà complicata tanto che il primo quarto vede gli ospiti avanti 19-13. Nel secondo quarto la difesa azzurra su Murtas da i suoi frutti limitandolo ma in attacco vengono sprecate molte occasioni e molti liberi che non consentono il riaggancio a metà gara con il Rosignano ancora avanti 30-28. I primi 5’ del terzo quarto vedono ancora le due squadre a contatto ma sul finire del parziale gli ospiti piazzano un parziale di 4-0 che riallargano il punteggio sul 43-39. La tendenza favorevole agli ospiti continua anche nei primi minuti dell’ultimo parziale portandosi sul 50-39 dando la sensazione di aver chiuso la partita. Vichi decide per la zona press 1-3-1 a tutto campo e arrivano molte palle recuperate ma una buona parte dei possessi non si trasforma in canestri per errori banali o dalla linea dei tiri liberi e la rimonta diventa complicata arrivando comunque negli ultimi 60’’ sul 49-54. Rosignano che gioca al limite dei 24’’ e sbaglia la conclusione, rimbalzo di Vichi che apre per Petri che prova la conclusione da 3 ma subisce fallo e realizza i tre liberi portando il risultato sul 52-54. Nell’azione successiva Follonica costretto a fare fallo per fermare il tempo e Rosignano che realizza i 2 liberi, 52-56. Ripartenza azzurra e canestro di Bianchi a 5’’ dalla fine 54-56, nuovo fallo azzurro e stavolta Rosignano a 3’’ dal termine sbaglia entrambi i liberi, rimbalzo di Bianchi corsa disperata verso il canestro e tiro da circa 9 metri che colpisce il secondo ferro e chiude la gara a favore degli ospiti. Una grande occasione sprecata che deve portare i ragazzi di Vichi a valutare bene gli errori commessi per non sciupare il buon campionato sin qui disputato. L’occasione si presenterà domenica 19 gennaio alle ore 11.00 al Palagolfo contro l’US Livorno.
Follonica: Petri © 13, Bartolozzi 2, Bianchi 11, Bifolco, Marchi 2, Contrino, Presenti, Vichi 11, Ranieri 4, Bagnoli 5, Fusco 6, Cornacchini. All. Vichi Vice Pietrafesa
Altri risultati US-Invictus 61-64, Piombino-Pielle 75-44, Fides-Orbetello 84-26, Argentario-Rosignano 80-47
Prossimo turno Follonica-US Livorno, Invictus Li-Fides Li, Rosignano-Piombino, Orbetello-Argentario
Classifica Argentario 20, Piombino 18, Follonica 12, US Li 10, Fides Li- Pielle Li- Invictus Li e Arcidosso 8, Rosignano 6, Orbetello 0.
Under 13 molto male a Volterra
L’Under 13, attesa dalla trasferta a Volterra di sabato 11 gennaio delle ore 18 e valida per la quarta di andata della seconda fase, ha visto il gruppo di Porciani e Francardi esprimere probabilmente la peggior prestazione stagionale venendo sconfitta per 71-38 in una partita che alla vigilia, pur in assenza dello squalificato Cenerini, si presentava alla portata del gruppo azzurro. Che la partita non sarebbe stata semplice si capiva fin dalle prime battute con i ragazzini del Volterra più reattivi su tutti i palloni e con più voglia di vincere con il primo parziale chiuso a favore dei locali per 18-8. Il secondo parziale, invece, veniva affrontato con maggiore determinazione dagli azzurrini che pur continuando a concedere troppo in fase difensiva riuscivano ad imbastire dei buoni che consentivano di aggiudicarsi il secondo quarto per 17-16 e tenere ancora il Volterra a portata sul punteggio di 34-25 di metà gara. Il rientro in campo era però catastrofico con i ragazzi spenti e completamenti in balia degli avversari che con un parziale di 25-4 chiudevano la gara già con 10’ di anticipo portandosi sul 59-29 con l’ultimo parziale che serviva soltanto a definire il definitivo punteggio di 71-38 a segnare una brutta sconfitta. Vedremo il prossimo impegno del 19 gennaio alle ore 18.00 al Palagolfo contro l’Orbetello se ci sarà un recupero dei giovani cestisti follonichesi.
Altra partita di giornata Orbetello-Invictus Livorno 32-27. Riposava San Vincenzo
Prossimo turno Follonica-Orbetello e San Vincenzo-Invictus Livorno riposa Volterra
Classifica San Vincenzo 6, Volterra e Orbetello 4, Follonica 2, Invictus Livorno 0
Follonica: Ruffinato, Dell’Anna, Ciaffarafà, Tosi, Mendozza, Signorini (cap), Anselmi, Martini, Battaglini, Pucci All. Porciani
Sabato di grandi impegni per il Minibasket azzurro
Sabato 11 gennaio erano impegnati entrambi i gruppi del minibasket follonichese. I Primi ad entrare in campo alle ore 17.30 sono stati gli Scoiattoli di Walter Giovani che hanno affrontato il Basket Costa d’Argento Orbetello che ha evidenziato una maggiore fisicità tra i loro bambini rispetto agli azzurrini che comunque hanno dato il massimo delle loro possibilità vincendo uno dei 6 parziali di gioco e pareggiandone un altro con gli ospiti che si sono meritatamente imposti negli altri quattro. Immediatamente dopo sono stati gli Aquilotti , sempre con Giovani in panchina, a giocare affrontando la Biancorossa Grosseto e in questo caso il confronto è stato meno equilibrato con gli ospiti che si sono aggiudicati tutti e 6 parziali. I bambini e le bambine azzurre sono quasi tutti del 2010 mentre gli avversari che incontrano in questo campionato sono del 2009, pertanto ogni partita presenta questa difficoltà. Le due squadre torneranno in campo questo fine settimana con gli Scoiattoli 2011-12 a Grosseto contro la Biancorossa 2011 al palazzetto di Via Austria domenica 19 alle 17.30 e gli Aquilotti saranno a giocare la loro partita a Porto Santo Stefano alle ore 16.30 domenica 19.

Alessabdro Babboni
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento