Pallacanestro Agliana, terza la Gedac under 14. In chiaroscuro l'under 18

La Nuova Comauto Agliana under 18 ha iniziato la poule classificazione del campionato under 18 Gold con una vittoria e una sconfitta. All’esordio a Viareggio è finita con un +20 (53-73) a favore dei neroverdi che non ha ammesso repliche ai locali del Vela. Al Capitini, invece, il team di coach Luca Gorgeri ha perso 64-74 contro Cecina. Match in bilico fino agli ultimi minuti, poi Agliana non è riuscita a convertire in canestri le buone azioni offensive proposte. Continua il sogno della Gedac Agliana under 14 Silver, che ha sconfitto a domicilio l’Endas Pistoia tenendosi stretto il terzo posto. La gara, finita 59-63, è stata molto combattuta, con Agliana che una volta preso margine (8-14 al 10’) non si è mai fatta sorprendere e ha festeggiato il successo. Serrata la lotta per prendere parte alle Final Four regionali, che terrà con il fiato sospeso per tutto il girone di ritorno (Agliana: Nesti 16, Berti, Di Genua 2, Mancia, Gjura, Gentile 5, Todesca, Amoruso, Cukaj 6, D’Alò 13, Benvenuti 18, Frashni 3. All. Marcello Billeri). Pesante, invece, il parziale rimediato dalla Gedac Agliana under 18 Silver, che in casa ha perso 18-90 contro Progetto Pallacanestro Prato, terza in classifica. Quando siamo giunti a metà del girone d’andata del campionato under 16 Gold, la Costruire Agliana ha perso 48-61 al Capitini contro Tavarnelle. Evidenti i miglioramenti dei giovani neroverdi, che all’andata avevano subito oltre novanta punti dalla terza forza della competizione.

Matteo Lignelli Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento