Tutti in piedi per questa Abc

L’Abc Solettificio Manetti espugna il PalaMacchia: 78-82 nello scontro diretto che ha omaggiato Kobe Bryant. L’Abc più bella nel momento più difficile. Senza Delli Carri e Verdiani (poi anche Terrosi e Scali). Guidata da sei uomini in doppia cifra. In una bolgia. Con un cuore immenso. 78-82. Questo il riassunto dello scontro diretto tra Pielle e Abc che al PalaMacchia, con una splendida coreografia, ha reso omaggio alla leggenda Kobe Bryant facendo scorrere i brividi in campo e sugli spalti. Un big match che ha infiammato Livorno per chi c’era e Castelfiorentino per chi era collegato online. Ma soprattutto un’Abc che, pur nell’emergenza, ha saputo trovare qualcosa di più, qualcosa che non si può descrivere ma soltanto sentire, riuscendo ad interrompere la serie negativa lontano dal PalaBetti proprio nella partita più difficile, portandosi sul 2-0 nei confronti di una diretta concorrente. E lo ha fatto con un avvio magistrale e con un’autorità tale da tenere sempre, tranne qualche secondo nella quarta frazione, la testa avanti. Tutti in piedi. Questa è l’Abc.
Quintetti.
Pielle: Schiano, Dell’Agnello, Stolfi, Magni, Fantoni. Abc: Daly, Belli, Terrosi, Scali, Pucci.
Avvio da manuale per l’Abc che impatta con grande autorità nella bolgia del PalaMacchia: 0-10 a firma Daly. Il primo canestro locale arriva dopo quasi tre giri di cronometro, ma Pucci risponde all’apertura delle ostilità laborniche con 4 punti consecutivi per il +14 (3-17). Fantoni e Dell’Agnello tengono in scia la Pielle (11-17), mentre sponda Abc ci pensa Cantini (13-18). E’ ancora Dell’Agnello a firmare il -4 (15-19), ma prima Belli, poi Cantini, mantengono l’inerzia in casa castellana : 15-24. Livorno però non ci sta e resta in scia con Burgalassi e il solito Dell’Agnello che chiudono 19-24. Sempre Burgalassi inaugura il secondo quarto per il -2 (24-26), ma con una buona aggressività difensiva l’Abc allunga ancora a +6 (24-30). Quando Livorno, spinta da Magni, si porta percicolasamente fino a -1 (29-30), ci pensa Pucci a ristabilire immediatamente il doppio possesso di vantaggio gialloblu con la tripla del nuovo +4, seguito da Terrosi che prima fa 1/2 dalla lunetta e poi la infila da casa sua: 29-37. Pielle non molla e Dell’Agnello sigla il nuovo 35-37, che diventa 37-40 all’intervallo lungo. Rientro spavaldo per l’Abc che piazza un break di 3-11 in apertura: Daly e Terrosi lanciano i gialloblu a +7 (39-46) seguiti da Belli per il +9 dall’arco e Pucci per la doppia cifra di vantaggio (40-51 al 23′). Fantoni sblocca i suoi vincendo il duello nel pitturato contro Scali, ma il n.11 gialloblu non ci sta e risponde dall’arco: 44-56 a metà frazione. La doppia tripla a firma Stolfi-Schiano, però, arriva ad infiammare il PalaMacchia: -4 al 28′ (55-59). Ci pensa Belli a ghiacciare gli animi livornesi con la bomba del nuovo +8 (55-63), finchè si va all’ultimo riposo sul 58-63. Dell’Agnello-Belli: uno splendido botta e risposta dall’arco, degno di uno scontro diretto che vale tantissimo, inaugura la frazione finale. Di Schiano il -3 (65-68) prima che il n.o labronico sia costretto a lasciare il campo per infortunio (a lui il nostro in bocca al lupo), seguito da Terrosi per espulsione al 34′. 2/2 di Dell’Agnello dalla lunetta per il -1 (67-68), cui seguono tanti errori da entrambe le parti. Non si segna per due minuti poi Pielle mette per la prima volta la testa avanti e trova il +3 Burgalassi (71-68). Ci pensa Scali, con cinque punti consecutivi, a ristabilire la parità e poi il sorpasso castellano (71-73), finchè la tripla di Zani fa nuovamente calare il gelo al PalaMacchia: 71-76 quando mancano 150” allo scadere. L’ABc perde anche Scali per raggiunto limite di falli, intanto Fantoni fa 2/2 dalla lunetta: 73-76. Zani in penetrazione per il +5, ma Dell’Agnello dall’arco non perdona: 76-78. Parte l’ultimo giro di lancette e Pucci infila il 76-80. Pielle ormai tenta anche la carta del fallo sistematico, ma Daly dalla lunetta mette il sigillo.
PIELLE LIVORNO – ABC SOLETTIFICIO MANETTI 78-82
Parziali: 19-24, 37-40 (18-16), 58-63 (21-23), 78-82 (20-19)
Pielle Livorno: Schiano 7, Creati 5, Di Sacco ne, Burgalassi 10, Magni 6, Baroncelli, Bonaccorsi 7, Stolfi 6, Fantoni 11, Dell’Agnello 26. All. Da Prato. Ass. Fini.
Abc Solettificio Manetti: Lazzeri ne , Zani 10, Pucci 16, Iserani ne, Terrosi 13, Scali 12, Daly 12, Cantini 4, Cicilano ne, Delli Carri ne, Belli 15. All. Betti. Ass. Manetti, Piccini.
Arbitri: Carlotti di Calcinai, Frosolini di Grosseto

Camilla Trillò
Ufficio Comunicazione Abc Castelfiorentino
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento