Il capitano non si tocca: Giuliano Delli Carri ancora gialloblu

L’Abc Solettificio Manetti riparte dalla conferma del suo capitano: Giuliano Delli Carri sarà ancora gialloblu. Il capitano è il primo tassello da cui riparte l’Abc Solettificio Manetti: Giuliano Delli Carri, per la settima stagione consecutiva, resterà in gialloblu agli ordini di coach Paolo Betti e degli assistenti Samuele Manetti e Claudio Calvani. Sarà ancora lui, dunque, la guida di un gruppo che la scorsa stagione, fino al momento del lockdown, tante soddisfazioni aveva regalato al pubblico castellano. Il primo pezzo del puzzle gialloblu è insomma una certezza e un punto fermo, sia dentro che fuori dal campo: indubbie le sue doti fisiche e tecniche che ne fanno una garanzia nel pitturato, quanto quelle di guida e punto di riferimento per i compagni e per i giovani del vivaio che si affacciano in prima squadra. “Speravo tanto in una riconferma – commenta Giuliano – soprattutto dopo che l’emergenza sanitaria ci ha costretti ad interrompere una stagione fantastica e a lasciare a metà un cammino che, di partita in partita, si stava rivelando sempre più emozionante. Sarà il mio settimo anno consecutivo con questa maglia, il secondo da capitano di un gruppo super. Una responsabilità importante ma anche una grande soddisfazione: un gruppo che ha sempre dato il massimo e che nell’ultima stagione ha superato tante difficoltà raggiungendo livelli di gioco importanti. Il nostro obiettivo – conclude – sarà quello di riprendere il cammino da dove siamo stati costretti ad interromperlo, allenandoci duramente per far bene, vincere e regalare ancora tante soddisfazioni al pubblico castellano”. Insomma, il nuovo corso non poteva che iniziare da lui. D’altronde, “c’è solo un capitano”.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento