Coach Marchini punta il dito sui troppi palloni persi


Dopo la sconfitta in Supercoppa con Fabriano, il coach analizza il momento. "Troppa sufficienza, i problemi ci sono ma ho visto anche molte cose buone. Quindi non dobbiamo fasciarci troppo la testa". Sabato derby a Firenze 
E' consapevole che di strada da fare ce n'è ancora tanta, ma come sempre coach Alessio Marchini analizza freddamente la situazione della squadra dopo la sconfitta nell'esordio in Supercoppa contro Fabriano senza farsi condizionare troppo nè dal ko nè da alcune cose che sono andate male. Il problema non è tanto l'aver perso la partita visto anche il valore dell'avversario, quando quei due tempini a cavallo fra l'intervallo e quel solo punto realizzato nel secondo. Ed è da qui che parte la sua analisi. "I problemi sono venuti fuori in attacco a causa soprattutto dei tanti palloni persi. In totale sono stati 28 ed è una cifra che non possiamo permetterci non contro una squadra del valore di Fabriano, ma contro nessuno. Questo ha vanificato le cose buone che comunque ci sono state specie a livello difensivo e per questo, già da sabato a Firenze, voglio che ci siano miglioramenti". Il tecnico prova a dare anche la sua spiegazione a questo aspetto. "A volte la causa è stata un po' troppa sufficienza - prosegue - mentre in altre situazioni sono stati proprio palloni buttati via. Con San Miniato poteva essere colpa della loro difesa molto aggressiva, stavolta non è così. Abbiamo dimostrato di essere un po' troppo superficiali ma questo non intacca le cose buone che la squadra ha comunque fatto. Quindi non giustifico nessuno e so bene che certe cose vanno migliorate ma nemmeno dobbiamo fasciarci troppo la testa e le situazioni vanno valutate senza esegarazione e legandole sempre alla fase che stiamo vivendo. Abbiamo bisogno di più fiducia ed entusiasmo e, in certe situazioni, queste sono cose che servono a fare qualche canestro in più, qualche buona cosa in più e, alla fine, a far apparire tutto sotto una luce diversa". Sabato, intanto, la Computer Gross tornerà in campo alle 18.30 a Firenze per affrontare il Pino nella seconda giornata della Supercoppa. Un derby che serviurà per valutare i passi in avanti in vista dell'esordio in campionato previsto per novembre.

USE Basket
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento