Una GTG Pistoia mai doma perde sulla sirena con Rieti: finisce 75-76


Grande prova della Giorgio Tesi Group al debutto stagionale in Supercoppa Centenario LNP contro Rieti: nonostante i tanti problemi accusati in questa fase della preparazione, Pistoia se l’è giocata a testa alta fino in fondo, subendo la tripla della sconfitta a pochi istanti dalla fine. I laziali si sono imposti 76-75, ma gli uomini di coach Michele Carrea possono essere soddisfatti della prestazione offerta in un momento così particolare. 
LA CRONACA
I primi punti della stagione 2020-21 di Pistoia li firma Sims, mentre Rieti prova subito a fare la voce grossa con Taylor e De Laurentiis sfruttando il maggior rodaggio. La Giorgio Tesi Group rimane in scia con le bombe di Querci, trovando punti importanti in uscita dalla panchina con i giovani Zambonin e Allinei. Gli ospiti provano ad allungare ma la difesa aggressiva dei biancorossi risponde presente: 22-25. 5 punti di Sims e altrettanti di Zucca fanno volare Pistoia avanti (32-27). Anche Del Chiaro si iscrive al tabellino, mentre il solito Sims vola in doppia cifra contribuendo a mantenere inalterato il vantaggio. La reazione di Rieti, trascinata dal solito De Laurentiis, non si fa attendere, tuttavia i biancorossi difendono con ordine e tengono la testa avanti con il primo canestro di Marks: 44-42. Alla ripresa l’intensità si alza sensibilmente: i due Usa portano altro fieno in cascina per Pistoia, idem per quanto riguarda Rieti che mette la freccia con Taylor (49-50). Zucca-Del Chiaro combinano bene per il contro-sorpasso, poi qualche errore di troppo ai liberi ferma l’ascesa della Giorgio Tesi Group. Nel finale nuovo strappo con Della Rosa e Zucca, per gli ospiti tampona l’onnipresente De Laurentiis: 59-59. Ancora Sims e Marks a guidare l’attacco biancorosso, ma è la difesa la vera protagonista con soli tre punti concessi a Rieti nei primi 5′. Taylor suona la carica per i suoi, il numero zero della GTG risponde per le rime caricando i duecento del PalaTerme. Finale infuocato: Tommasini firma il pareggio, Pepper ne trova 4 filati per sorpasso. Marks suggella un ultimo quarto sublime con due giochi da tre punti che valgono il più due a 6 secondi dal termine, ma non basta perché Taylor da tre punisce oltremodo Pistoia: finisce 75-76. 
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – NPC RIETI 75-76 
(22-25, 44-42, 59-59) 
PISTOIA Marks, Della Rosa, Poletti, Zambonin, Bonistalli, Del Chiaro, Saccaggi, Sims, Allinei, Querci, Wheatle, Zucca. All. Carrea. 
RIETI Tommasini, Stefanelli, De Laurentiis, Ponziani, Sperduto, Fruscoloni, Nonkovic, Taylor, Berrettoni, Pepper. All. Rossi. 
ARBITRI Ursi, Costa, Marzulli. 
PARZIALI 22-25, 22-17, 15-17, 16-17.

Pistoia Basket 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento