Promozione: la finale playoff inizia con il piede giusto!

Inizia bene la serie delle gare della finale playoff del campionato di promozione per Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina che batte per 76 – 61 la Kripton Livorno davanti a circa 300 tifosi che hanno affollato il Palasport di Via Toscana. Dopo tre vittorie con minimo scarto nei tre scontri diretti già disputati in stagione, i rossoblù hanno vinto nettamente e con merito questo primo scontro della finale, raggiungendo nel corso della gara anche i 20 punti di vantaggio. La partita era iniziata sulla stessa falsariga delle precedenti, con i labronici che mettevano sul parquet tutta la vigoria fisica che possiedono per controbattere la migliore tecnica di Gambolati e compagni. Nei primi minuti non segna nessuno e per vedere il primo canestro, messo a segno da Favilli, si deve aspettare il 3° minuto. Dopo 5 minuti di gioco il punteggio a tabellone di 5 – 4 per i rossoblù parla di una partita bloccata ed anche alla prima sirena nessuno si è sbloccato, con i cecinesi che conducono per 11 – 8 facendo presagire una gara sul filo dell’equilibrio come le precedenti. Equilibrio che dura anche nel secondo quarto, nonostante le segnature diventino più frequenti. Una fiammata livornese con 2 canestri di Benini porta in vantaggio la Krypton sul 11 – 13, poi Lucarelli Sport – Vicri torna a comandare la gara e chiude all’intervallo lungo sul + 5. La gara si decide nel terzo quarto quando i rossoblù iniziano a trovare anche le triple che erano mancate nei primi due periodi. Barontini e Gambolati guidano un attacco capace di segnare con maggiore continuità sia da fuori che in entrata e il Basket Cecina trova anche diversi viaggi in lunetta con i livornesi che mettono la gara ancor di più sul piano fisico e a fine gara si troveranno con 4 giocatori usciti per 5 falli. La terza frazione si chiude sul + 20 e in pratica definisce già la squadra vincitrice anche se gli uomini di Vannucci non mostrano di volersi arrendere e ci provano in tutti i modi con maggiore precisione al tiro dovuta anche al piccolo calo di intensità dei ragazzi di Biancani. La Krypton si porta al minimo svantaggio di – 12, poi nel finale i rossoblù tornano ad allungare e chiudono sul + 15 di fronte ad un pubblico caloroso che li ha sostenuti per tutta la gara. Mercoledì sera è in programma gara 2, presso la Palestra della Bastia a Livorno, con inizio alle 21.30 e i rossoblù cercheranno di chiudere la serie senza ricorrere a gara 3.
Lucarelli Sport Basket Cecina 76 – Krypton Livorno 61
Parziali: 11 – 8; 19 – 17; 29 – 14; 17 – 22.
Progressivi: 11 – 8; 30 – 25; 59 – 39; 76 – 61
ll tabellino:
Basket Cecina – Brogi, Agosti, Cini 2, Dei, Gambolati 14, Bongini, Fratto 6, Favilli 13, Nencioni 5, Elmi 6, Barontini 22, Giannetti 7. All: Biancani – Ass. Vagelli
Kripton Livorno – Benini 7, Falco 13, Ritorni L. 19, Civitarese, Rinaldi 11, Giua 2, Malanima 4, Ritorni N. 2, Mazzoncini, Invernazzi, Bernini 3, Silvestri. All, Vannucci.
Arbitri: Frosolini e Posarelli.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento