Francesco Nesi lascia l'Assi3 Axa Montale

Dopo 8 stagioni e 2 promozioni Francesco Nesi lascia l'Assi3 Axa Montale e nella prossima stagione giocherà con la maglia della Geonova Lucca. La squadra biancoblu dovrà fare a meno del miglior realizzatore della sua storia, capace di mettere a segno 3950 punti in 237 presenze accumulate fra Coppa Toscana e campionati di varie categorie dalla serie D alla C Gold. Francesco arrivò a Montale appena ventenne nella prima stagione di serie D dei biancoblu, quando aveva già alle spalle una promozione dalla D alla C2 con la maglia del Green Team Pistoia e al suo esordio, il 17 ottobre 2010, contribuì alla prima vittoria stagionale di Montale realizzando 22 punti, oltre a 7 rimbalzi e 8 palle recuperate. A metà stagione lasciò i biancoblu per andare ad Altopascio in C1, ma all'inizio della stagione successiva era di nuovo a Montale dove ha poi giocato altre sette stagioni fino ad oggi, mettendo anche a segno il record di punti realizzati in una singola partita da un giocatore bian coblu (42 punti con 24/25 dalla lunetta in Pallacanestro Prato - Basket Montale 85-91 il 16 novembre 2014). Nella sua carriera in biancoblu da ricordare anche le gioie per le promozioni in C regionale nella finale play-off contro US Livorno (2012-13) e in C Gold contro la Cestitica Pescia (2015-16), ma anche il rimpianto per non aver giocato la finale di Coppa Toscana (poi persa contro Costone Siena) nel 2015 a causa dell'infortunio subito il giorno prima in semifinale. Nella stagione appena terminata Francesco è stato per la sesta volta il miglior realizzatore dei biancoblu con 560 punti in 35 partite. Oggi Montale saluta uno dei giocatori più rappresentativi della sua storia, se si tratta di un addio o di un arrivederci potrà dircelo solo il futuro.

Ufficio Stampa Basket Montale
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento