Poco meno di un mese al raduno, coach Tonfoni è già carico

Il mercato rossoblù è chiuso (o quasi) e la nuova stagione può dirsi alle porte, ora che è stato pubblicato anche il calendario del prossimo campionato: debutto in trasferta il 7 ottobre a San Giorgio su Legnano, prima in casa la domenica successiva contro Vigevano. La squadra rossoblù inizierà la preparazione il 20 agosto sotto lo sguardo vigile di coach Alberto Tonfoni e del vice Giacomo Cardelli, quest'ultimo diventato ufficialmente allenatore nazionale (complimenti!), e sotto le mani e gli incitamenti di Eugenio Ercolini, da quest'anno nuovo padrone della preparazione atletica. Il calendario precampionato è in fase di allestimento, con l'appuntamento clou che sarà costituito dalla 4° edizione del trofeo Gianluca Cardelli, in programma il 21 e 22 settembre con la partecipazione di Fiorentina Basket, Virtus Siena e Geonova Lucca, ambiziosa formazione di C Gold. Nell'attesa, il coach rossoblù si guarda e si gusta la sua creatura, sfornata da un mercato che ha visto un netto ringiovanimento della rosa, attorno ai leader Meini e Migliori. "La prima cosa che mi sento di dire è che i miei ragazzi avranno la bava alla bocca – dice – abbiamo composto un gruppo giovanissimo, con 4 nati nel 2000 e 4 nati nel 1998, e sulla carta è una squadra equilibrata perché in tutti i ruoli i giocatori si completano l’uno con l’altro. Mi aspetto un gruppo allenabile, composto da elementi disponibili a lavorare sin dal primo giorno pancia a terra, consapevoli che ci sarà tanto da lavorare perché è una squadra nuova, per cui andranno costruite tutte le dinamiche di gioco. Ed è per questo motivo che iniziamo con leggero anticipo, anche se il campionato inizia il 7 ottobre. Lavoreremo tanto in palestra e giocheremo diverse amichevoli, dobbiamo cementare il gruppo sul campo”. In un gruppo così giovane, Meini e Migliori saranno inevitabilmente i leader tecnici ed emotivi: “Guido non ha certo bisogno di presentazioni – chiosa il coach rossoblù – la sua permanenza è una garanzia per tutti noi. Migliori è senz’altro il valore aggiunto, un attaccante bravissimo a sfruttare i blocchi per costruirsi i tiri ed un giocatore di grande esperienza. Non possiamo certo parlare di obiettivi: potremo vincere, perdere, giocare bene o giocare male; di certo, nessuno dovrà avere più voglia di noi”.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento