L’Abc cala il poker: anche Pielle ko al PalaBetti

L’Abc Solettificio Manetti batte la Pielle Livorno 74-60 nell’attesissimo ritorno al PalaBetti.
Anche una delle big, la Pielle Livorno, è costretta a cedere l’onore delle armi nel fortino gialloblu: l’Abc Solettificio Manetti si impone 74-60 nel match che sancisce il ritorno al PalaBetti dopo le trasferte di Altopascio e Legnaia, difende la propria imbattibilità e mantiene la testa della classifica insieme al Pino Dragons, che a sua volta fa la voce grossa sul Don Bosco Livorno nell’altro big match di questa quarta giornata di C Gold. Un ritorno attesissimo per una sfida di cartello tra due compagini che, nelle ultime due stagioni, si sono affrontate regalando sempre match ad alto tasso di adrenalina, e che anche stavolta non hanno deluso le attese. Per l’occasione la società Abc ha inoltre dato il via alla collaborazione con la scuola Obiettivo Danza che sarà presente durante tutte le gare casalinghe di questa stagione con esibizioni durante gli intervalli del match. Una sfida, dicevamo, che allo stesso tempo ha avuto anche assenze pesanti sia dall’una che dall’altra parte: se i gialloblu hanno dovuto nuovamente fare a meno di Verdiani, sponda Pielle ancora out Dell’Agnello e Malvone. Nonostante forfait così importanti, però, le due squadre hanno dato vita ad una partita equilibratissima per 28 minuti, ma che i ragazzi di Paolo Betti hanno saputo girare in proprio favore con un break decisivo a cavallo tra la terza e la quarta frazione.
Quintetti:
Abc: Belli, Terrosi, Zani, Tozzi, Delli Carri.
Pielle: Loni, Burgalassi, Navicelli, Benini, Bertolini.
La gara si inaugura con lo 0-4 targato Pielle che ben presto però diventa 8-4 Abc, con i gialloblu che iniziano a carburare grazie al contropiede di Zani e alla doppia tripla di Terrosi e Delli Carri. Burgalassi e Navicelli riportano gli ospiti al comando (8-11), ma sei punti consecutivi di Belli valgono il nuovo contro break gialloblu (14-11). Negli ultimi due giri di lancette, però, l’Abc non realizza più e i labronici ne approfittano con Benini e Burgalassi che chiudono la prima frazione sul +3 Pielle (14-17). Daly dalla lunetta rompe il digiuno castellano (16-19) ed è sempre il playmaker gialloblu ad infilare i quattro punti che valgono il nuovo sorpasso (23-21). L’ex di turno Bertolini e il solito Burgalassi, però, non fanno sconti dall’arco e al 15′ Pielle guida ancora a +6 (23-29). I gialloblu si ostinano a tentare conclusioni dalla lunghissima distanza, ma le percentuali non sono dalla loro, finchè capitan Delli Carri prende per mano la sua squadra infilando in penetrazione il -1 (28-29) seguito da Tozzi che, sempre dal pitturato, ristabilisce il vantaggio castellano (30-29) finchè si va al riposo lungo in perfetta parità (33-33). La seconda parte di gara si apre con lo show del solito Tozzi che, dopo una partenza in salita torna a giocare a ritmi altissimi: prima la penetrazione vincente, poi l’uno-due servito da un assist strepitoso di Terrosi ed è +6 Abc al 23′ (41-35). Entrambe le squadre tentano la carta della zona, ma il botta e risposta dall’arco tra Bertolini e Terrosi vale il 46-41. I labronici tornano pericolosi con Burgalassi (49-47) finchè Navicelli al 28′ impatta sul 50-50. Cantini inaugura il break decisivo: Cantini-Terrosi-Tozzi, una serie fatale di triple e l’Abc in un amen allunga e tocca il +9 su cui si chiude il terzo periodo (59-50). Nell’ultimo quarto l’inerzia è ormai saldamente in mano ai gialloblu che continuano a spingere e, grazie alle conclusioni di Tozzi, Ticciati e Daly, toccano il +16 al 35′ (69-53). Bertolini prova a tenere vive le fievoli speranze labroniche (69-56), ma capitan Delli Carri infila il massimo vantaggio gialloblu (74-56) e fa partire i titoli di coda. L’Abc cala il poker e mantiene la vetta.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – PIELLE LIVORNO 74-60
Parziali: 14-17; 33-33 (19-14); 59-50 (26-17); 74-60 (15-10)
Abc Solettificio Manetti: Zani 2, Flotta ne, Meoni ne, Tozzi 21, Terrosi 14, Daly 8, Ticciati 3, Cantini 3, Verdiani ne, Calmassi ne, Delli Carri 14, Belli 9. All. Betti. Ass. Manetti, Lazzeretti
Pielle Livorno: Creati 2, Di Sacco, Bianchi ne, Burgalassi 17, Malvone ne, Navicelli 8, Bertolini 17, Dell’Agnello ne, Marrucci, Benini 8, Loni 8. All. Da Prato.
Arbitri: Carlotti di Calcinaia, Panicucci di Ponsacco

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento