BASKET PONSACCO 61 POL. CHIMENTI LIVORNO 75

Cadono ancora in casa i nostri #Rubbaorsi che orfani degli squalificati Terreni, Granchi e Novi, si arrendono alla Pol. Chimenti dopo una partita condotta fino a 8' dalla fine. Primo quarto scoppiettante con un Federico Pugi al rientro dopo l'infortunio in versione "monstre" (3/3 da 3 nel 1°Q) che si conclude proprio con una sua tripla sulla sirena sul +4 per i padroni di casa (20-16). Nel secondo quarto la partita rimane in equilibrio sempre coi Rubbaorsi in marginale controllo della gara e si va all'intervallo sul 34-29. Nel 3°Q la gara è molto più spezzettata e i tiri liberi fanno da padroni con 7 realizzati da ambo le parti; il trend comunque non cambia e alla penultima sirena il punteggio dice 48-44. I primi due minuti dell'ultimo quarto volano lisci come l'olio e l'infortunio di Bernini (il migliore degli ospiti) sembra essere l'occasione giusta per allungare nel punteggio, ma il black-out è dietro l'angolo e complice Vanni (4/4 dall'arco), la Pol. Chimenti riesce a portare la testa avanti e da quel momento la luce si spenge del tutto; tra contropiedi e canestri facili da sotto gli ospiti allungano nel garbage time finale condito anche da un po' di tensione in campo. Prossimo impegno in casa di Ghezzano con data ancora da destinarsi.
I tabellini: Masini 8, Innesti A. 9, Cuzzola 9, Innesti M. 5, Pugi 16, Ben Salem 7, Deri 4, Buti 3, Sestini, Chetoni, Toncelli, Ferretti. All. Calvani

ASD Basket Ponsacco
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento