Il Drago e la Fornace, nonostante la sconfitta, esce a testa alta dal confronto con la capolista Palagiaccio Firenze 49-44

PALAGIACCIO FIRENZE: Saltarelli, Rossini M. 5, Corsi 18, Donadio 7, Catalano 4, Toccafondi 7, Rossigni S, Evangelista 6, Tessaro 2, Goracci, Diouf ne. All. Corsini
IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE SIENA: Bastianoni 11, Corbini ne, Riccobono 3, Oliva 10, Malquori 2, Bonaccioni 2, Sardelli, Barbucci 12, Dragoni 2, Balestrazzi ne, Nardi 2, Sabia ne. All. Fattorini
ARBITRI: Costa e Molinaro
Parziali: 9-16, 22-31, 32-38 17-6
Esce a testa alta il Drago e la Fornace Costone dalla trasferta in casa della capolista imbattuta Palagiaccio Firenze che in Coppa Toscana aveva dato una severa lezione alle costoniane. Questa volta invece le ragazze di coach Fattorini hanno disputato una buona gara, mettendo in forte difficoltà le padrone di casa nelle prime frazioni di gioco che hanno visto le bianconere andare alla pausa lunga sul +9. Le gigliate però sono rientrate in campo più concentrate e sfruttando il miglior potenziale tecnico nonché fisico, soprattutto nel reparto delle lunghe, hanno dapprima ridotto il margine a 6 punti alla 3^ sirena, per poi dilagare nell’ultima frazione (17-6) dove il Costone non ha potuto fare niente sotto i colpi a ripetizione delle fiorentine che hanno avuto in Corsi la migliore realizzatrice con un bottino personale di 18 punti. Tra le fila del Drago e la Fornace, buone le prove di Oliva, Balestrazzi e Barbucci, tutte in doppia cifra. Prossimo impegno per la squadra senese, sabato 24 al PalaOrlandi quando alle ore 21 sarà di scena la compagine de Le Mura Lucca.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento