SERIE B: Non riesce la rimonta a Pavia

Il Basket Cecina torna senza punti in saccoccia anche da Pavia chiudendo la gara sul – 10, 80 – 70, dopo una partenza disastrosa ed un tentativo di rimonta non andato a buon fine. Contro una formazione che si trovava a soli 2 punti in classifica, nettamente al disotto di quelle che erano le aspettative di inizio campionato e del valore del suo roster e che quindi metteva sul parquet di casa tutta la voglia e l’ardore per iniziare la risalita, i rossoblù hanno giocato un primo quarto da dimenticare, con un avvio che ha portato la formazione di Baldiraghi a + 17 con i giocatori di Montemurro che non centravano mai il canestro e provavano tiri senza costruire degli schemi efficaci. Pavia da parte sua metteva a segno 9 dei primi 10 tentativi, anche grazie alla possibilità di tiri aperti e ben costruiti con la tranquillità che aumentava a mano a mano che passavano i minuti. Nel finale del primo quarto il Basket Cecina è riuscito a stoppare lo svantaggio sul – 15, anche se le conclusioni arrivavano soprattutto da oltre l’arco. Nel secondo periodo dopo una fase iniziale di equilibrio i rossoblù sono stati bravi a reagire e per due – tre volte si sono riportati sino al – 5 per poi chiudere sotto di 8 punti all’intervallo facendo presagire una possibile rimonta. Al rientro dagli spogliatoi però, la gara è andata avanti sempre nel segno dell’equilibrio, con un riavvicinamento a – 4 al 29esimo al quale è seguito però un nuovo allungo dei padroni di casa sino al + 9 dell’ultimo mini intervallo. L’ultima frazione si chiude in perfetta parità a quota 19 con i padroni di casa che hanno buon gioco a controllare le mosse dei rossoblù che non riescono a completare la rimonta arrivando al minimo al – 6. Pavia ha mostrato maggiore precisione al tiro, specialmente da 2 punti con il 59%, catturando anche una notevole mole di rimbalzi, 38 – 24 il conteggio finale, ed avendo quindi molte più opportunità di tiro. Nella squadra di Baldiraghi non schierato il capitano Di Bella. Ora per i rossoblù dopo 2 trasferte infruttuose c’è il ritorno sul parquet di casa domenica prossima contro un altro avversario difficile come l’Use Empoli, a quota 6 in classifica dopo la sconfitta casalinga nel derby contro San Miniato.
Omnia Basket Pavia 80 – Basket Cecina 70
Parziali: 26-11, 17-23, 18-17, 19-19
Progressivi: 26- 11, 43-34, 61-51, 89-70
Il tabellino:
Basket Cecina – Forti 8, Bianco, Gaye 4, Guglielmi, Biancani 12, Spera 10, Mennella 9, Filahi, Barontini, Gigena 12, Salvadori 15. All. Montemurro – Ass. Pio
Omnia Basket Pavia – Di Bella, Benedusi 9, Mascherpa 24, Manuelli 15, Iannilli 8, Guaccio 5, Fazioli 6, Crespi 3, Spatti 10, Visigalli. All. Baldiraghi
Arbitri: Bertuccioli di Pesaro e Sidoli di Reggio Emilia.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento