La capolista Gea Basketball fa visita domenica all'Affrico Firenze

Insidiosa trasferta per la Gea Basketball Grosseto di scena domenica sera alle 18,30 a Firenze sul parquet del Buratti Affrico. I biancoblù di Riccardo Soldaini hanno piegato domenica scorsa il Valdambra e hanno messo insieme tre vittorie consecutive. Una striscia che ha permesso ai fiorentini di fare un bel salto in avanti in chiave salvezza. I ragazzi allenati da Pablo Crudeli, soli in testa alla classifica del girone D con 18 punti, sono dunque attesi ad una conferma del loro stato di forma per conquistare la decima vittoria stagionale. Considerato che a Laterina si affronteranno Valdambra e Campi Bisenzio, potrebbe essere la giornata della fuga per i biancorossi, che dovranno essere concentrati per firmare il quinto successo esterno. La sofferta vittoria con i Jokers Firenze ha mostrato comunque una squadra dalla forte personalità, che ha tirato fuori gli artigli in un momento di difficoltà, risolvendo la partita con le bombe di Marco Santolamazza ed Edoardo Furi, due dei veterani di un gruppo sempre più unito che sta rispettando in pieno i pronostici della vigilia. Il match con l’Affrico servirà anche a preparare mentalmente i ragazzi grossetani per la supersfida di sabato 15 dicembre (domenica 9 scenderà in Maremma la Laurenziana Firenze) sul campo del Lotar Campi Bisenzio, il quintetto sulla carta più pericoloso per la Gea in chiave primato. «Tutto dipende da noi – sottolinea il coach Pablo Crudeli – la gara contro i Jokers ci deve insegnare che non dobbiamo guardare la classifica delle avversarie. L’Affrico è in buona condizione, ha un play con ottimi trascorsi e gioca in casa. Servirà la massima concentrazione per proseguire a vincere». «In questa stagione – rincara la dose il team manager grossetano Alessandro Goiorani - abbiamo allestito una formazione che può concludere al comando la regular season e presentarsi da superfavorita ai playoff per la serie C. Ora come ora, giocando come sappiamo, non abbiamo rivali». Il coach Crudeli dovrà purtroppo fare a meno di Gabriele Canuzzi, vittima di una brutta distorsione ad una caviglia. Un infortunio che ha costretto lo staff a rivoluzionare le convocazioni. Per avere sei senior, come da regolamento, e un’ottima copertura in cabina di regia, rimane a casa il capitano Santolamazza per far spazio a Mattia Contri. Nella lista degli undici anche l’under 18 Sesar Bocchi.
I convocati: Bocchi, Zambianchi, Perin, Romboli, Morgia, Contri, Furi, Ricciarelli, Gruevski, Roberti, Tattarini.

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento