La Vismederi alla ricerca del 3° acuto casalingo

Appurato che Carrara è terra di conquista per la Vismederi Costone (due trasferte e due belle vittorie), ecco che la squadra di Francesco Braccagni si appresta domenica prossima ad affrontare un nuovo impegno casalingo; avversario di turno la Brusa Livorno che in classifica non è messa benissimo, terz’ultima con 6 punti a pari merito con Oti Galli e Pontedera. Nello scorso turno i labronici sono stati superati nettamente sul proprio campo da una Juve Pontedera che sembra abbia inserito la marcia giusta (3 vittorie nelle ultime 3 gare). In casa Costone invece si brinda al terzo successo esterno stagionale, confidando di ottenere il terzo acuto anche tra le mura amiche, dopo quelli maturati contro Pontedera e Pescia, magari soffrendo un po’ meno. I 10 punti conquistati fino a qui dai gialloverdi posizionano la squadra del presidente Montomoli in zona play-off subito a ridosso delle prime posizioni dove troviamo in testa la coppia formata da Prato e Quarrata a quota 14, a seguire Cmb Carrara e Colle Basket a 12, mentre assieme alla Vismederi a quota 10, troviamo altre 3 formazioni: Arezzo, Fucecchio e Audax Carrara. Senza dubbio una bella ammucchiata, con una scala di valori che per il momento rispecchia le previsioni della vigilia, fatta eccezione per il Colle Basket che rappresenta la vera sorpresa, o forse è meglio dire certezza, di questa prima parte di Campionato. La vittoria di Carrara, ottenuta con grande piglio da parte dei senesi, che tra l’altro lamentavano anche l’assenza dell’influenzato Benincasa, non solo fa bene alla classifica, ma soprattutto al morale di una squadra che sta ancora cercando una proprio identità all’interno di un panorama che a dire il vero deve ancora concedere dei profili più definiti.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento