Tentare non nuoce

Il Drago e la Fornace sul campo del Jolly Acli Livorno può provare a fare l’impresa
Il Drago e la Fornace è chiamata questo pomeriggio a una sorta di prova della verità, anche se va detto che le ragazze di David Fattorini non hanno bisogno di ulteriori esami: fino a questo momento il loro percorso va aldilà di un’ampia sufficienza. Ma partite come quella odierna, contro un’avversaria di tutto rispetto che nello scorso turno ha violato il campo di Lucca, possono indicare il grado di ambizione di questo gruppo. Alle ore 18 le senesi scenderanno infatti sul parquet di Livorno per affrontare la seconda forza del campionato, il Jolly Acli che con 14 punti insegue la solitaria e imbattuta capolista Palagiaccio Firenze. E siccome proprio a Firenze, contro le prime della classe, il Costone ha disputato una tra le migliori gare stagionali, cedendo solo nel finale alle gigliate, ecco che viene da sperare in un’impresa che non appare così remota. La squadra sta bene e lo si è visto anche nell’ultimo confronto quando tra le mura amiche ha avuto ragione di una coriacea Savona, migliore attacco del girone, battuta proprio a suon di canestri da Barbucci e compagne. Quindi una squadra, quella di coach Fattorini, poliedrica, che sa difendere bene quando vuole, ma che sa anche offendere nei termini giusti. I 10 punti fin qui conquistati, valgono la 3^ posizione in classifica in coabitazione con un folto gruppo formato da Named Sgv, Lavagna e Pontedera. Sarebbe davvero importante, in chiave play-off, potersi avvantaggiare nei confronti di molte pretendenti alla griglia finale. Arbitreranno l’incontro Canistro di Prato e Baldini di Firenze.

R.R
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento