L’Under 18 di Simone Vigni espugna il Palavivaldi battendo la Virtus Maginot per 61-63

VIRTUS MAGINOT SIENA – BANCACRAS VISMEDERI COSTONE SIENA: 61-63
Parziali: 16-16, 34-26, 50-42
VIRTUS MAGINOT: Giannetti, Ciompi 10, Gazzei 4, Cinelli 17, Dettori 10, Filipovic 6, Tirinnanzi, Lazzeroni, La Rosa, Fattorini 4, Filipovic 10, Giani.
COSTONE SIENA: Pellegrini 3, Ricci 12, Raveggi 6, Nannetti 2, Angiolini 4, Caniglia 9, Vargas, d’Aubert, Palagi 8, Curti 19, Terranova ne, Cannoni ne. All. Vigni
Gli U18 di BancaCras Vismederi Costone vincono il derby stracittadino con la Virtus Maginot, giocato al PalaVivaldi davanti a un numeroso pubblico. Grazie a questo risultato il Costone U18 raggiunge in vetta alla classifica proprio la Virtus, finora imbattuta. Primo quarto di studio da parte delle due formazioni che senza grosse emozioni chiudono il periodo in perfetta parità. Il 2° quarto vede una Virtus più decisa nel gioco offensivo che riesce ad allungare fino a un +8, vantaggio che manterrà fino all’intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di coach Vigni mettono in campo maggiore grinta sia in difesa che in attacco, ma i rossoblu non mollano di un centimetro e tra alti e bassi il punteggio è ancora a favore della Virtus. L’ultima frazione vede però il Costone con una grinta sicuramente diversa, grazie alla quale riesce punto dopo punto, azione dopo azione, a recuperare il distacco fino a operare il sorpasso a 3’ dal termine. Il finale di gara è al cardiopalma, con repentini capovolgimenti di fronte. Si arriva alle ultime battute con i gialloverdi che, sulle ali dell’entusiasmo e incitati dalla propria tifoseria, riescono a mantenersi avanti nel punteggio. La Virtus tenta disperatamente il recupero, ma il risultato finale di questo appassionante derby vede vincitori i ragazzi della Piaggia tra gli applausi del pubblico presente.

M.N.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento