Vacanze prolungate per la Vismederi che spera così nel recupero degli infortunati Benincasa e Ceccatelli

Saranno delle vacanze più lunghe del previsto per la Vismederi Costone che tornerà a giocare domenica 13 gennaio in occasione della 13^ giornata della Serie C Silver, ultima gara di andata. Saranno di scena infatti per l’Epifania le final four di Coppa Toscana con Arezzo, Pino Dragons, Abc Castelfiorentino e Valdisieve impegnate il 5 e 6 sul parquet di Castelfiorentino. Un periodo di inattività agonistica questo che torna a pipa di cocco per la formazione senese che ha dovuto fare i conti prima della sosta con un’assenza eccellente, quella di Duccio Benincasa che si è procurato a metà dicembre una lesione muscolare ad una coscia. Per non farsi mancare nulla, anche l’altro play Marco Ceccatelli è stato refertato a causa di una frattura a un dito della mano sinistra, infortunio rimediato in occasione del derby contro Colle, vinto dai gialloverdi per un solo punto al termine di una battaglia davvero estenuante. Marco, in quella circostanza, rimase in campo stoicamente fino alla fine, supportato – è proprio il caso di dirlo – dall’altro play Matteo Panichi, classe ’99 che sta dimostrando di avere personalità da vendere, e le sue due bombe provvidenziali in una gara assolutamente equilibrata, alla fine hanno contribuito a fare la differenza. Il suo inserimento in prima squadra è stato fortemente voluto da coach Braccagni che lo indicò già a fine giugno dello scorso anno alle attenzioni dei vertici della Società. La Vismederi si accinge dunque ad affrontare il giro di boa dovendo sostenere un test assai complicato, in casa del Dany Quarrata che possiede un organico di tutto rispetto e che attualmente occupa la 2^ posizione in classifica a soli 2 punti dalla capolista Prato.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento