Bella vittoria casalinga per la formazione U18 Gold del Pino Basket

Campionato U18 Gold 4a giornata ritorno
Pino Firenze - Mensana Siena: 60-51(14-12; 31-22; 47-39)
Firenze: Borsetti NE Iommelli NE Firrincieli, Bonechi 4, Baroncini 7, Zoppi 18, Fondi 10, Pracchia 4, Mancini 5, Li 2, Neri 10. Allenatore Salvetti Vice allenatore Cini
Mensana: Battaglini 3, Lombardi, Misljenovic 3, Milano 1, Gualtieri 1, Di Renzo 5, Giorgi 8, Santini 6, Zacchini 1, Zappa 2, Petri 11, Carapelli 10. Allenatore Semplici
Arbitri Vagniluca e Parigi di Firenze
Bella vittoria casalinga per la formazione U18 Gold del Pino Basket che riscatta il pesante -27 della gara di andata svolta a Siena. Avvio equilibrato con gli ospiti che mettono in campo solo per i primi 3 minuti il talento montenegrino Misljenovic: Petri e Carapelli firmano il vantaggio ospite (8-12 al 6°) al quale i bianco-rossi rispondono con i canestri di Fondi e Neri. Il Pino difende con aggressività e la cosa paga: Bonechi in contropiede firma il sorpasso dei fiorentini (14-12 a fine 1° quarto). Nella ripresa le maglie della difesa gigliata si fanno sempre più strette e in attacco si sveglia Zoppi che con 8 punti contribuisce all'allungo di Firenze che con la tripla di Baroncini e un bel canestro di Li, chiude a +9 il secondo periodo. Nella ripresa sempre avanti il Pino con Siena che arriva a -6 con la difesa 1-3-1 che i fiorentini attaccano con un po' di incertezza. Serve una provvidenziale tripla di Mancini a ridare ossigeno ai bianco-rossi che recuperano molti palloni con la difesa allungata e mantengono un vantaggio rassicurante fino al +9 finale. Zoppi, Pracchia e i tiri liberi di Neri sigillano il punteggio consegnando una buona vittoria ai gigliati. Prossimo incontro lunedì 18 febbraio alle 20.30 a Virtus Siena.

Pino Dragons Firenze
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento