Libertas sconfitta in casa dalla capolista

Al cospetto di una squadra davvero forte, ancora imbattuta, nettamente (e meritatamente) prima in classifica, capace di scavare, in graduatoria, un solco profondo sulle altre pretendenti alla promozione in B, era ben difficile fare di più. La Libertas Liburnia Livorno, in casa, nel terzo turno del girone di ritorno di C Gold, non è riuscita, contro la validissima capolista Enic Pino Dragons Firenze, a ribaltare il pronostico chiuso . Sarebbe stato durissimo fermare la marcia dei gigliati anche in caso di formazione al gran completo. Ma il compito, nell'occasione, è stato ancora più impossibile per i gialloblù, privi dell'acciaccato Lombardi (alle prese con problemi ad un ginocchio: rientrerà forse nel prossimo turno) e con Djulovic reduce da un forte mal di gola (il lungo serbo, in settimana, aveva effettuato solo la seduta del venerdì). Il punteggio finale di 59-83 premia i fiorentini, ma non umilia i padroni di casa, che continuano a mostrare incoraggianti segnali di crescita. In attacco, buona prova fornita da Salazar (19 punti e 8 rimbalzi per il validissimo cubano) . Di sostanza pure la prova di Granchi, il lungo, classe 99', tra i più 'anziani' dei giocatori gialloblù andati sabato a referto , ottima anche la gara di Sacchelli . Il successo ottenuto a Montevarchi sette giorni prima della sfida con il Pino Firenze, ha aperto una speranza , nella lotta per l'accesso ai playout. La Libertas Liburnia Livorno, nelle restanti undici giornate di regular season, dovrà ottenere un buon bottino di punti per vincere il 'braccio di ferro' con la stessa squadra aretina (che vanta una miglior differenza punti negli scontri diretti). Sarebbe importante, per Armillei e compagni, nelle tre restanti gare del mese di febbrario, ottenere almeno un successo. I labronici giocheranno sabato prossimo (ore 18,30) sul campo di Montale, poi, domenica 17, renderanno visita ad Altopascio (sfida in programma a Ponte Buggianese, alle 18,30) e chiuderanno il trittico di impegni ospitando, nel derby cittadino, il Don Bosco Livorno (ore 18 di domenica 24, al PalaCosmelli). Non è il massimo , ma quando si lotta gomito a gomito con un'altra formazione è naturale 'sbirciare' anche il calendario della diretta concorrente. Ebbene, nelle prossime tre giornate, Montevarchi se la vedrà in casa con Lucca, poi renderà visita di Valdisieve ed ospiterà i 'cugini' di Agliana. Come noto, l'ultima scenderà direttamente in C Silver, mentre la penultima entrerà (al pari delle formazioni piazzatesi in terz'ultima, quart'ulima e quint'ultima piazza) nei playout.

Libertas Livorno 1947
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento