L'Use Computer Gross che piace a coach Bassi

L'approccio ottimo alla gara ha messo la partita con Domodossola in discesa. E, complice la sconfitta di Varese, i biancorossi fanno capolino nella zona playoff. "Pensiamo partita per partita e proviamo a crescere anche lontano dal Pala Sammontana". Tanti i giovani in campo

Anche se di strada da fare ce n’è ancora tanta, l’Use Computer Gross fa capolino nella zona playoff. La bella vittoria su Domodossola e la sconfitta di Varese a Cecina hanno infatti portato la squadra biancorossa all’ottavo posto in classifica e quindi dentro al tabellone finale. Al di là di questo aspetto del tutto provvisorio, coach Giovanni Battista Bassi si concentra sul successo della sua squadra contro Domodossola: "Siamo stati bravi ad approcciare bene la partita – spiega – dicevamo alla vigilia che sarebbe stato importante anche alla luce della sconfitta di mercoledì nel turno infrasettimanale e quindi abbiamo fatto quello che ci eravamo prefissati. Il resto è venuto poi di conseguenza. Per noi un successo che conferma il buon momento che stiamo attraversando in casa dove abbiamo trovato serenità e continuità di risultati. In trasferta, invece, ci manca ancora un pizzico di cattiveria in più, l’aiutarsi quando le cose diventano più difficili come è normale che sia e quindi, se questo manca, si fa fatica. Non dobbiamo comunque dimenticare che molte partite lontano da Empoli le abbiamo perse di un niente, segno che non ci manca tanto a fare quel passo in avanti di cui c’è bisogno". Visto che di temi particolari la partita con Domodossola non ne ha riservati, col tecnico si parla un po’ dei giovani che nel finale ha messo in campo. 

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento