Pallacanestro Agliana, torna a sorridere la Gedac. Quarta la Costruire U16

La Nuova Comauto under 20 ha perso 72-68 in trasferta contro Terranuova la terza partita del girone di ritorno. I neroverdi rimangono fermi a quota quattro punti in classifica in un campionato che per adesso ha espresso un livello tecnico davvero alto. Nella seconda giornata del girone di ritorno è tornata alla vittoria la Gedac Agliana nel campionato under 18 Gold. Lo ha fatto con non poca sofferenza, in casa, contro Bellaria Pontedera, sconfitta 62-58. La squadra di Filippo Toccafondi ha comandato tutto il primo tempo portandosi sul 31-16 al 18’ ma alcune sbavature negli ultimi minuti hanno consentito a Pontedera di accorciare sul -11 al riposo e di tenere la gara sempre aperta. Nel secondo tempo Agliana ha giocato tutt'altra partita, diminuendo la qualità in attacco e perdendo troppi palloni. Così, gli ospiti si sono avvicinati a più riprese ma mancando il definitivo aggancio e la Gedac ha festeggiato una nuova vittoria dopo oltre due mesi (Agliana: Ceccuti 5, Bogani 9, Gherardeschi 2, Chiti 6, Bovani 12, Castellani 4, Alessandro 4, Izzo 4, Banfi 7, Rubetti Bartoletti, Guarducci 9, Modesti. All. Toccafondi). Ha difeso il suo prezioso quarto posto in under 16 Silver la Costruire Agliana di coach Piperno. I neroverdi hanno vinto 58-51 al Capitini contro Fucecchio una partita sofferta che si è rivelata un lungo testa a testa finché nell’ultimo quarto i padroni di casa non hanno piazzato un break decisivo (Agliana: Neri 14, Nunziati, Corsini, Bigliazzi 17, Traversari 2, Buda 8, Oliviero, Mincinoiu 9, Di Clemente 4, Cugliari, Pantina 4. All. Piperno, ass. Mattei). Brutta caduta per l’under 15 Silver della Pallacanestro Agliana 2000. La Costruire Agliana ha perso 72-44 sul contro di Bottegone, seconda in classifica. In under 14 Regionale la Gedac Agliana ha invece fatto visita al Lella Basket. La gara è terminata 59-26 in favore dei ragazzi di Simone Vizzini, che sono già saldi al secondo posto. Nella seconda fase del campionato under 13 Regionale la Nuova Comauto Agliana under 13 di Tommaso Chetoni ha perso in casa 45-69 contro i Pino Dragons di Firenze. Agliana si è presentata con diverse defezioni a causa delle classiche influenze stagionali e qualche infortunio (nell’occasione tutta la pallacanestro Agliana augura una pronta guarigione a Emanuele Cukaj costretto all’ingessatura del braccio a causa della rottura del polso). I fiorentini sono partiti subito forte ma la Nuova Comauto ha perso lucidità solo sul finire del terzo quarto, quando l’inevitabile stanchezza è iniziata a farsi sentire (Agliana: Frashni, D’Alò 5, Benvenuti 18, Malerba, Todesca, Gentile 2, Berti 7, Melani, Nesti 9, Gjura, Di Genua 4. All. Chetoni).

Matteo Lignelli Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento