Lo scontro diretto è Gialloblu

Il Gialloblu Castelfiorentino batte il Firenze 2 68-59.
Pur con un destino ormai scritto il Gialloblu Castelfiorentino tiene alto il proprio onore e porta a casa lo scontro diretto contro il Firenze 2 difendendo il PalaBetti per 68-59. Una partita che non ricopriva importanza a livello di classifica, ma che andava vinta. E così è stato. Match come da pronostico punto a punto per tre frazioni, poi deciso in un’ultimo quarto in cui i gialloblu, che hanno finalmente ritrovato capitan Dragoni dopo l’infortunio alla mano, e con ben quattro uomini in dopia cifra (Ciampolini, Dragoni, Cicilano, Iserani), hanno dato la sterzata decisiva alla gara. In avvio infatti, si viaggia punto a punto tanto che al 10′ il tabellone segna 16-19 e il divario resta invariato all’intervallo lungo (33-36). Nella ripresa si procede ancora sul botta e risposta con i fiorentini che al 30′ impattano per il 50-50 che manda le squadre all’ultimo riposo. Nella frazione finale, però, i ragazzi di Ferazzi cambiano passo, stringono le maglie difensive e con orgoglio piazzano un break di 18-9 che non può risollevare la stagione, è vero, ma che vale lo scontro diretto.
GIALLOBLU CASTELFIORENTINO – FIRENZE 2 BASKET 68-59
Parziali: 16-19; 33-36 (17-17); 50-50 (17-14); 68-59 (18-9)
Tabellino: Ciampolini 13, Iserani 16, Cicilano 16, Talluri 4, Dragoni 12, Buti 2, Castellacci 2, Meoni 1, Turini 2, Mancini, Chiarugi. All. Ferazzi. Ass. Corbinelli.
Arbitri: Cartocci di Sesto Fiorentino, Giannini di Empoli.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento