Endiasfalti Agliana ko in gara 2. Sabato match da dentro fuori per la finale

La Endiasfalti Agliana non è riuscita nell'impresa di espugnare il PalaBetti ed è costretta a giocarsi l'accesso alla finale nella “bella” al Capitini di sabato sera alle 21.15. Gara 2 è terminata 85-74 per Castelfiorentino dopo 40' intensi in cui le due formazioni si sono risposte colpo su colpo. I neroverdi hanno pagato a caro prezzo qualche errore di troppo e non sono riusciti a imporsi a rimbalzo concedendo ai locali diverse seconde opportunità e contropiedi. Il primo, il secondo e il quarto periodo sono giocati in equilibrio, solo il terzo ha spezzato la parità: Castelfiorentino è stata in grado di segnare 33 punti e di portarsi in un amen in doppia cifra di vantaggio. «Siamo partiti bene – riavvolge il nastro coach Tommaso Mannelli – e, nonostante le difficoltà, anche nel secondo quarto abbiamo tenuto percentuali che ci hanno garantito di rimanere a contatto. Nel terzo quarto, invece, siamo usciti dal piano partita, mentalmente ci siamo fatti condizionare dalle pieghe nervose del match e questo ha tolto efficacia alle nostre giocate. Per vincere contro una squadra come Castelfiorentino devi essere molto bravo in difesa, giocare insieme e attaccare con disciplina altrimenti diventa durissima». «In gara 3 – conclude l'allenatore della Endiasfalti - dobbiamo tornare a giocare la nostra pallacanestro, affidandoci al gruppo, sfruttando quello che ci siamo guadagnati in una stagione lunga e dura, ovvero il fattore campo in questi playoff. Se quest'anno abbiamo lavorato per qualcosa, lo abbiamo fatto per la partita di sabato. L'ho detto anche ai miei giocatori: è il momento di dare tutto».
CRONACA
La Endiasfalti parte fortissimo (9-0) poi Castello risponde e addirittura sorpassa sul 15-14. I neroverdi tornano avanti e con un canestro di Rossi si portano sul 15-20 ma fanno troppa fatica a segnare per provare la fuga. Allora Delli Carri e soci si fanno coraggio e provano loro a dare un primo strappo (30-23), ricucito con una folata personale di Zaccariello prima dell'intervallo. Al rientro sul parquet Castelfiorentino piazza due triple, alle quali controbatte con la stessa moneta Sollitto. Subito dopo, però, Agliana serve il fianco agli ospiti, che sfruttano tre palle perse sanguinosissime per volare in contropiede e scrivere 50-40 al 25'. Da questo momento in poi parte la rimonta della Endiasfalti, che torna più volte a contatto ma mai vicina abbastanza per provare l'aggancio. Sul 68-55 al 31' sembra durissima invece l'ultimo assalto dà ragione ai neroverdi, che purtroppo sono costretti a fermarsi sul 79-73 a 23” dal termine.
TABELLINO
ABC Castelfiorentino - Endiasfalti Agliana 85-74
Castelfiorentino: Zani 9, Lazzeri ne, Tozzi 15, Terrosi 30, Daly, Ticciati ne, Cantini 2, Verdiani 8, Calamassi ne, Delli Carri 13, Belli 8. All. Betti
Agliana: Zaccariello 17, Bogani, Rossi 10, Sollitto 15, Limberti 2, Razzoli 2, Nieri 12, Tuci 14, Arceni, Salvi 2. All. Mannelli
Parziali: 15-14, 31-30, 64-55

Matteo Lignelli Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento