L’Abc Solettificio Manetti lascia ad Agliana gara-1 di semifinale playoff: finisce 76-70. Mercoledì al PalaBetti sarà già “dentro o fuori”. Gara-1 resta ad Agliana. 76-70 il finale alle palestra di via Goldoni e la Endiasfalti porta sull’1-0 la serie di semifinale playoff. Mercoledì al PalaBetti l’Abc Solettificio Manetti non avrà alternative: win or go home. Come da pronostico gara intensa e aperta fino all’ultimo giro di lancette, tra due squadre che si sono alternate al comando senza mai allungare per più di 5/6 lunghezze. Match equilibratissimo, insomma, con i gialloblu che hanno accusato la zona dei locali, i quali hanno saputo approfittarne prendendo sul finale quei 2/3 possessi di vantaggio poi risultati decisivi. Ma adesso resettare. Perchè è già tempo di gara-2. Quintetti. Agliana: Zaccariello, Rossi, Nieri, Bogani, Tuci. Abc: Belli, Terrosi, Verdiani, Tozzi, Delli Carri. Avvio subito caldissimo con il botta e risposta dall’arco tra Bogani e Terrosi per il 3-5. L’Abc gira a mille e un break di 2-10 aperto dalla tripla di Verdiani e concluso dalla schiacciata di capitan Delli Carri vale il +12 al 7′ (10-22). Agliana, però, resta in scia grazie a quattro punti consecutivi a firma Zaccariello e Sollitto che chiude sul -6 (16-22). Mannelli cala la carta della zona e l’Abc accusa: i locali ringraziano e con un break di 11-5 impattano al 15′ (27-27) per poi passare a condurre grazie alla tripla di Limberti al 19′ (30-29). Si va al riposo lungo sul 33-29. Nella ripresa Sollitto infila il +6 approfittando di un fallo antisportivo sanzionato a Zani, ma Belli e Terrosi sono caldissimi dall’arco ed è di nuovo parità: 40-40 al 26′. Il duo arbitrale sanziona la squadra di casa con un fallo antisportivo a Tuci e un tecnico alla panchina: Terrosi fa 2/2 dalla lunetta, Delli Carri spacca in due la difesa locale e al 27′ l’Abc torna a condurre (44-46). Rossi, però, sale in cattedra e al 30′ Agliana mette di nuovo la testa avanti (52-50). La zona locale si rivela l’arma vincente: le percentuali dall’arco dei gialloblu calano drasticamente all’inizio della frazione finale e Agliana piazza un mini break di 6-0 che vale il +8 al 34′ (58-50). Il primo canestro castellano arriva dopo quattro giri di lancette a firma Terrosi dalla lunetta, seguito da Zani che finalmente rompe la maledizione gialloblu dall’arco per il nuovo -2 (60-58). Salvi e Zaccariello, però, prendono per mano la loro squadra e Agliana torna a +7 (65-58). Sono cinque punti consecutivi di Tozzi l’ultimo assalto castellano: 66-63 al 39′. La risposta, infatti, arriva puntuale con i soliti Tuci e Zaccariello, così nell’ultima manciata di secondi il fallo sistematico serve soltanto a fissare il punteggio. Adesso testa e cuore a gara-2: mercoledì obbligatorio ribaltare per andare alla “bella”.
ENDIASFALTI AGLIANA – ABC SOLETTIFICIO MANETTI 76-70
Parziali: 16-22; 33-29 (17-7); 52-50 (19-21); 76-70 (24-20)
Endiasfalti Agliana: Zaccariello 4 (1/5, 0/2), Bogani 4 (0/1, 1/3), Rossi 17 (5/11, 0/0), Sollitto 6 (3/3, 0/3), Bettazzi ne, Limberti 3 (0/0, 1/2), Razozli 5 (2/3, 0/0), Biagioni ne, Nieri 19 (2/4, 2/6), Tuci 11 (5/10, 0/0), Arceni ne, Salve 7 (3/4, 0/1). All. Mannelli. Ass. Toccafondi.
Abc Solettificio Manetti: Zani 10 (2/3, 1/7), Lazzeri ne, Flotta ne, Tozzi 9 (1/4, 1/4), Terrosi 23 (4/6, 3/15), Daly (0/3, 0/2), Ticciati ne, Cantini (0/1, 0/0), Verdiani 6 (1/3, 1/1), Calamassi ne, Deli Carri 13 (3/7, 2/4), Belli 9 (1/2, 2/11). All. Betti. Ass. Manetti, Lazzeretti.
Arbitri: Venturini di Capannori, Piram di Campiglia Marittima.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento