Lella, game over fra gli applausi: Valdera vince gara 2 e vola in finale

Non basta l’immenso cuore Lella: i pisani si impongono 64-74 e mettono fine alla cavalcata di Zerini e compagni. Standing ovation per Nicola Bruni, alla sua ultima partita Finisce il 22 maggio la straordinaria stagione del Lella Pistoia. Valdera si aggiudica anche gara 2 e con merito si qualifica alla finale di serie D. Al termine della sfida, andata in archivio sul punteggio di 64-74, scroscianti applausi per vincitori e vinti, e per un un giocatore in particolare: quel Nicola Bruni alla sua ultima partita e al quale coach Alessandro Piperno ha voluto regalare la standing ovation del proprio pubblico, togliendolo a un minuto dalla conclusione.
LA CRONACA
I biancoblu partono forte con Mancini e Belotti. Il 5-0 d’apertura resterà tuttavia l’unico vantaggio dei padroni di casa. I pisani infatti rispondono con la loro arma prediletta: il tiro da tre punti. Porcellini piazza tre bombe consecutive, dando il là al break di 11-0 dei suoi. Il Lella resta tuttavia in scia degli avversari grazie a un positivo Salute e al 10′ le lunghezze di margine fra le due formazioni sono appena quattro (15-19). Nella seconda frazione però Valdera blinda il proprio canestro, mentre in attacco ci pensa Bargelli a far male alla difesa locale. Macigni tiene a galla i biancoblu, che all’intervallo devono comunque inseguire a -10 (27-37). Al rientro sul parquet, i viaggianti provano a chiudere i conti. La tripla di M. Rubini vale il +17 esterno (31-48), prima del contro parziale dei biancoblu che rientrano fino a -11. Valdera però non si scompone e allunga, trovano anche il massimo vantaggio sul +18 (42-60), che diventa +17 al 30′. Il Lella è con le spalle al muro: ora o mai più. I continui cambi di difesa dei pistoiesi e il pressing allungato creano confusione nell’attacco pisano. Al resto ci pensa soprattutto Macigni. i cui cinque punti consecutivi riportano i biancoblu addirittura a -5 (61-66). Nel momento decisivo però Zerini e compagni perdono qualche pallone di troppo e Valdera ne approfitta per mettere al sicuro con C. Rubini il successo e il pass per la finalissima, dove incrocerà Bottegone.
LELLA PISTOIA – VALDERA 64 – 74 (15-19; 27-37; 46-63)
LELLA: Zerini 6, Rettori ne, Maccione ne, Bruni 7, Gherardeschi 1, Belotti 9, Benassai 2, Spampani 9, Salute 6, Manfra ne, Mancini 8, Macigni 16. All. Piperno.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento