UNDER 15 Eccellenza: LA SIBE CALENZANO conquista le FINALI NAZIONALI

La SIBE CALENZANO si qualifica alle finali nazionali U.15 Eccellenza valevoli per l’assegnazione del titolo italiano 2018 2019 grazie al secondo posto conquistato nel girone del concentramento 4 che si è disputato a Perugia dal 10 al 12 maggio. I fiorentini si sono classificati secondi dietro alla forte compagine emiliana del VIRTUS BOLOGNA. I ragazzi di Calenzano per qualificarsi hanno avuto la meglio sul team pugliese del MATTEOTTI CORATO e sui piemontesi della PALLACANESTRO CIRIE’. I ragazzi di coach Lupori, nel primo incontro, hanno superato per 71 a 53 il MATTEOTTI CORATO, campioni regionali della Puglia per poi cedere al cospetto dei vice campioni emiliani della VIRTUS BOLOGNA nel secondo incontro. Decisiva l’ultima partita disputa contro la PALLACANESTRO CIRIE’, dove ai gialloneri fiorentini, in vantaggio nella classifica avulsa su CORATO di 12 punti, è bastato solo controllare il risultato per guadagnarsi l’ambito accesso alle finali nazionali per il secondo anno consecutivo. Saranno due le compagini toscane questo anno a partecipare per la conquista del titolo, CALENZANO e VIRTUS SIENA, incontrastate regine del torneo regionale, con questa qualificazione hanno dimostrato il loro valore anche nelle fasi interregionali. Appuntamento dal 27 maggio al 2 giugno a Cecina e Donoratico, dove si svolgeranno le Finali Nazionali. Non sarà facile per le nostre squadre competere contro quotate avversarie come: STELLA AZZURRA ROMA, OLIMPIA MILANO, PGC CANTU’, BOLOGNA SAN LAZZARO, OXIJEN BASSANO, BASKET TREVISO, VIRTUS BOLOGNA, PALLACANESTRO VARESE, FORTITUDO BOLOGNA, PALLACANESTRO TRIESTE, HONEY SPORT CITY ROMA, ALFA OMEGA OSTIA, PALLACANESTRO VADO, CAMPUS PIEMONTE, ma sicuramente sapranno farsi valere anche in questa occasione.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento