Coach Cioni alza il pollice: ok Scotti, la strada è giusta

Contro Lucca, primo test davanti ad una delle prossime avversarie del campionato, l'Use Rosa piace. Il tecnico: "sono sinceramente soddisfatto per come le ragazze stanno lavorando". Sabato altro test importante verso il via ufficiale: al Pala Sammontana con Vigarano
Seppur ancora amichevole, era una sfida attesa in casa Scotti quella di sabato contro Lucca, in quanto primo test contro una squadra di pari categoria. Ne è venuto fuori un inusuale pareggio a quota 60 ma, al di là del punteggio, le biancorosse hanno giocato una buona gara. Positiva l'intensità difensiva, giusto l'atteggiamento in campo e, seppur con i problemi tipici del periodo, la squadra ha dimostrato di aver imboccato la giusta strada. "Ci sono stati alti e bassi - spiega coach Alessio Cioni - e molte cose sono da registrare, però sono sinceramente soddisfatto per come le ragazze stanno cercando di trovare la giusta chimica e per l'atteggiamento che mettono in campo e nel lavoro settimanale. Questo test con Lucca mi ha detto che stiamo lavorando bene ed andando nella giusta direzione". "Altra nota positiva- prosegue - è aver visto in campo ragazze che solitamente giocano meno tipo Irene Ruffini che ha retto molto bene, una cosa molto importante quando ci troviamo davanti a squadra come Lucca che sono molto profonde". Con queste parole di coach Cioni, la squadra riprende ora a lavorare in vista del prossimo step, l'amichevole di sabato prossimo ancora al Pala Sammontana contro un'altra pari-categoria, Vigarano.
Il tabellino del match con Lucca: Trimboli 4, Morris 5, Mathias 15, Ramò 5, Stepanova 8, Madonna 7, Narviciute 5, Manetti 1, Ruffini 4, Malquori, Mastrototaro. All Cioni (ass. Cesaro/Ferradini/Giusti)
Parziali: 23-12, 36-29, 44-44, 60-60

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento