Gea Grosseto battuta dal Costone Siena all'esordio in Coppa Toscana

Vismederi Costone Siena-Gea Grosseto 86-55
VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 12, Bruttini 13, Tognazzi 16, Chiti 17, Catoni, Angeli 7, Ceccatelli 7, Panichi 9, Monnecchi 2, Tognazzi A. 3, Carnaroli, Picchi. All. Alessandro Braccagni
GEA GROSSETO: Simonelli, Perin 18, Morgia 3, Furi 11, Roberti 11, Scarpino 4, Zambianchi, Bocchi 3, Bambini 2. All. Pablo Crudeli ARBITRI: Dori e Pierallini.
Parziali: 25-10, 44-25, 68-43.
Inizia con una sconfitta sul campo del Costone Siena (86-55 il finale) il cammino della Gea Grosseto nella Coppa Toscana di serie C. Un ko preventivabile alla vigilia per la formazione grossetana che sta effettuando la preparazione atletica da due settimane e che si è allenata solo tre-quattro volte in palestra. I ragazzi di Pablo Crudeli, che hanno chiuso con il 45% nel tiro da due punti (20/44) e appena il 12% dai tre punti (2/17), devono ritrovare confidenza con il canestro e questa gara d’esordio sul parquet è solo il primo passo di un cammino che dovrà portare la squadra in buona condizione all’Opening Day di serie C silver del prossimo 6 ottobre. La partita al PalaOrlandi è durata praticamente 10 minuti, visto che la formazione senese, che ha mostrato di essere più avanti di Zambianchi e compagni dal punto di vista tecnico (55% nel tiro da due e 35% nelle bombe, anche se i maremmani hanno catturato 38 rimbalzi contro 34), è andata al primo riposo della gara sopra di quindici punti, vantaggio che è diventato di 19 lunghezze all’intervallo lungo. Il Costone ha tenuto un buon ritmo anche nelle ultime due frazioni, mentre la Gea ha accusato un po’ di stanchezza. Al 7’ del terzo quarto (sul 58-33) il coach gialloverde Braccagni ha iniziato a dare spazio alle seconde linee. La partita è diventata più equilibrata, con i grossetani che hanno chiuso con un bottino di 55 punti. Tre i giocatori biancorossi in doppia cifra, Roberti (5/11 da due, 8 rimbalzi, 18 di valutazione in 32’45 di gioco), il top scorer della gara Matteo Perin (5/7 da 2, 5/6 dalla lunetta, 12 di valutazione) e Furi (5/7, 7 di valutazione). Pablo Crudeli si è presentato a Monteriggioni con soli nove giocatori a referto. Ha giocato i primi diciotto minuti con la maglia Gea il neoacquisto Andrea Simonelli, inserito nello starting five con Perin, Morgia, Furi e Roberti. Tra i giovani tredici i minuti di gioco per Scarpino (2/2 da due), otto per Bocchi. Due punti e 28 minuti di gara per il rientrante Matteo Bambini. Nel Costone Siena il migliore è stato Chiti: 17 punti, 7/10 da due, 11 rimbalzi e 28 di valutazione. Bravo anche Benincasa: 12 punti, 6/7 da due, 4 rebounds e 17 di valutazione. Una curiosità: il Costone ha chiuso con 106 di valutazione di squadra, contro il 38 della Gea. Prossimo impegno per la Gea domenica 8 settembre alle 18 al Palasport di via Austria contro il Colle Basket.

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento