Pielle Livorno sconfitta a Montevarchi

Sabato sera dal sapore amaro per la PIELLE LIVORNO, sconfitta sul parquet del Fides Montevarchi al termine di una gara dai mille volti (95-84): il primo quarto scorre via sul filo dell’equilibrio, con gli attacchi che prevalgono sulle difese (25-24). La squadra di coach Andrea Da Prato e quella di coach Paludi si rispondono colpo su colpo, ma sul finire della seconda frazione sono i padroni di casa a mettere la freccia nei confronti di una Pielle ancora troppo molle in difesa (58-46). Così come troppi sono i 58 punti incassati nell’arco dei 20 minuti che mandano su tutte le furie lo staff tecnico biancoazzurro. Nello spogliatoio le pareti tremano, perché la Pielle non è quella del primo tempo e lo sappiamo bene. Al rientro sul parquet, infatti, l’inerzia del match muta drasticamente, la Pielle gioca una stupenda pallacanestro in tutte e due le metà campo tanto da riuscire a mettere il naso avanti, in attesa subire un mini contro break dei locali (70-69 al 30’). Poi, nel quarto periodo, accade ciò che non ti aspetti: Tommaso The-Flower Dell'agnello e compagni subiscono il ritorno del Fides, complici alcune, discutibili, decisioni arbitrali che mandano negli spogliatoi anzitempo coach Da Prato (doppio fallo tecnico) e Jacopo Stolfi. Con una carrellata di tiri liberi il solco si fa nuovamente importante e per la Pielle è tempo di resettare cuore, fisico e cervello da mettere sul parquet del Pala Macchia domenica prossima contro Altopascio. Cuore, fisico, cervello, ma soprattutto rispetto che, almeno sul parquet, non dovrebbe mai mancare da parte di nessuno. NESSUNO.
Fides Montevarchi – PIELLE LIVORNO: 95-84
PIELLE: Schiano 12, Creati 2, Di Sacco, Burgalassi 14, Magni 13, Baroncelli 13, Bonaccorsi 4, Stolfi 6, Fantoni 2, Dell’Agnello 18. All. Da Prato, Fini.
Parziali: 25-24, 58-46, 70-69, 95-84

Pielle Livorno
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento