Bellaria Pontedera - Dispensa di Campagna Donoratico: 59-73

(17-24; 33-38; 47-52)
Dispensa di Campagna Donoratico: Bartolini 6, Giannini, Quagli 5, Bottoni 11, Manetti 20, Carlotti, Bertini 5, Biagioni, Magnolfi 23, Batistini, Creatini 5, Partigiani. All. Iaconi, acc. Partigiani.
Pontedera - Vittoria importante per la Dispensa di Campagna Donoratico, brava a bagnare l'esordio stagionale con due punti sul campo di Pontedera. Fin dal primo minuto i ragazzi di coach Matco Iaconi hanno calcato con autorità un parquet storicamente ostico per i colori gialloblu, chiudendo i conti con un grande ultimo quarto segnato dalle triple di Alessandro Manetti. Pronti, via ed era subito Matteo Magnolfi ad aprire le danze (23 punti e 7 rimbalzi alla fine, una sentenza) con un facile appoggio: a seguirlo ci pensavano un concreto Bartolini (6 punti e 11 rimbalzi in '14) ed il solito capitan Bottoni (11 punti e tanta concretezza), mentre dall'altra parte Cammilli lottava e teneva a galla i suoi con otto punti pesanti. Donoratico guidava bene il match ed incrementava il margine con gli ingressi di Quagli e Creatini: la pressione difensiva portava infatti la Dispensa anche sul +9, prima che le triple del Bellaria ricucissero lo strappo alla metà del secondo quarto. La presenza di Partigiani e i canestri di Magnolfi e Manetti tenevano comunque avanti Donoratico, che arrivava all'intervallo lungo sul 33-38. Al rientro il match saliva di intensità: Biagioni e Bertini lavoravano bene nelle retrovie e aprivano spazio a buone azioni in velocità che i gialloblu faticavano però a concretizzare. Ne nasceva un corpo a corpo destinato a durare fino all'ultimo quarto: il tandem Carlotti-Quagli dava intensità nella metà campo difensiva, mentre Magnolfi prendeva pieno possesso dell'area colorata. Ad incanalare il break decisivo, tuttavia, era un superlativo Alessandro Manetti: con quattro triple quasi consecutive (una delle quali da dieci metri, per un 6/9 totale), il playmaker gialloblu faceva infatti calare il sipario sul match, consegnando alla Dispensa due punti fondamentali per il morale. I ragazzi di coach Iaconi sono apparsi in netta crescita, forti di una buona condizione atletica e di una circolazione di palla proficua. Adesso, ad attendere Batistini e compagni un match difficilissimo: sabato, tra le mura amiche del PalaEuropa, arriverà il forte Don Carlos Chiesina, reduce da una vittoria netta e pesante contro il Lella Pistoia. Forza, ragazzi!

Basket Donoratico
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento