La Gioielleria Mancini con il mal di trasferta, Lucca vince meritatamente

I ciabattini conducono per un tempo poi inizia lo show al tiro della Libertas
La Gioielleria Mancini gioca l’anticipo della terza giornata di campionato in trasferta a Lucca contro quella Libertas affrontata e battuta in Coppa Toscana fra le mura amiche. Bellini apre le danze subito imitato da Tesi ma Lucca risponde con un controparziale di 5-0. La partita si regge in perfetta parità fino al 6’ quando Tesi piazza la bomba del +3 (13-16). Lo stesso Tesi si ripete poco dopo per il +5 blu-amaranto e ancora subito dopo scava il solco del +7. Lucca accorcia al termine della prima frazione fissando il risultato sul 17-22. Romano piazza la bomba in apertura secondo quarto e subito dopo Lucca impatta dalla lunetta. Maccione riporta avanti Monsummano e subito dopo Soriani piazza la bomba. Lucca pazientemente ricuce e al 5’ il risultato è sul 20-22. Subito dopo Cecconi impatta è ancora dopo Cecconi piazza il sorpasso. Il Parziale di 8-0 biancorosso viene spezzato dalla bomba di Bellini ma è Lucca ad avere Il pallino del gioco in mano grazie ai numerosi rimbalzi offensivi conquistati. I biancorossi volano a +8 mentre Monsummano non riesce più a trovare la via del canestro. Ancora una bomba e per Monsummano è notte fonda. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 44-34. Tesi suona la carica piazzando una bomba in apertura del terzo quarto ma Lucca non molla di un centimetro e allunga sul +16. Giusti e Tesi piazzano il 5-0 ma inizia il Romano show che piazzerà 5 bombe nel quarto scavando un solco che pare irrecuperabile (+17) mentre Monsummano continua a sbagliare. Un mini parziale monsummanese sul finale del quarto limita i danni fissando il risultato sul 63-51. Calderaro riporta le distanze sotto le 10 lunghezze in apertura dell’ultimo quarto ma Lucca non molla. Ancora Calderaro per il -7 ma Cecconi ristabilisce le distanze. Ancora Romano piazza la bomba del +12 a 4’30” dalla fine segnando definitivamente la partita. Calderaro da 3 cerca di scuotere i suoi poi si ripete dalla media. Soriani per il -6 ma sull’altro lato Russo ripaga con la stessa moneta. Risultato finale 80-68 “Abbiamo subito troppo a rimbalzo e abbiamo contenuto troppo poco la palla - commenta coach Matteoni a fine partita - Con queste premesse su questo campo sarà sempre difficile vincere. C'è da lavorare.”
Libertas Lucca 80
Gioielleria Mancini Shoemakers. 68
Parziali: 17-22; 44-34; 63-51
Libertas Lucca: Gianni G n.e, Gianni M n.e, Berti, Russo 10, Morello 9, Guidi 5, Cecconi 9, Porciani 19, Santini 7, Losco n.e, Romano 21. All.: Nalin
Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 6, Barneschi, Ciervo 1, Maccione 3, Marchetti ne, Tesi 19, Bellini 8, Soriani 7, Giusti 6, Mignanelli 1, Martelli 2, Calderaro 15. All.: Matteoni

Ufficio stampa Gioielleria Mancini Shoemakers Basket Monsummano
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento