Prova di autorità contro la cestistica Torrenovese

Il Basket Cecina torna a conquistare i due punti sul proprio parquet nel match contro la Cestistica Torrenovese restando nel gruppo delle squadre in terza posizione con 8 punti in classifica. I rossoblù hanno chiuso la gara sull’ 81 – 65 dopo aver avuto nel corso del match anche un vantaggio massimo di 24 punti sul 79 – 55 poi limato nei minuti finali dai siciliani di Silva che non si sono mai arresi pur avendo le rotazioni accorciate a causa della indisponibilità del play titolare Gullo. Torrenova ha portato 4 uomini in doppia cifra, con il temuto Boffelli miglior marcatore dei suoi a quota 17 nonostante la buona difesa su di lui fatta in staffetta dai vari Guaiana, Pistillo, Barontini e Gnecchi. In casa rossoblù buona distribuzione dei punti con Gay ancora top scorer dell’incontro grazie ai suoi 23 punti ai quali vanno aggiunti anche gli 8 rimbalzi ed altrettanti assist per una valutazione complessiva di 33 nei 30 minuti sul parquet concessi da coach Russo. Ottimo contributo alla causa rossoblù anche da parte di Barontini, con 4 punti ed un ottimo 4 / nelle triple, e Pistillo, che ha chiuso a quota 10 con 2 / 2 nelle triple. Nonostante gli alti e bassi nel corso della partita che, come sottolineato anche nel dopopartita da coach Russo, devono essere eliminati lavorando intensamente in settimana, il Basket Cecina ha tirato meglio degli avversari sia dal campo che dalla lunetta, catturando anche un maggior numero di rimbalzi, 33 contro 28, con 11 catturati in attacco. La gara era iniziata bene per i colori rossoblù, poi qualche leggerezza ha portato al sorpasso siciliano con Russo che sul – 4, 8 – 12, ha chiamato immediatamente timeout. La sosta in panchina e le parole del coach fanno bene a Salvadori e compagni che al rientro in campo piazzano un parziale positivo di 18 – 0 che li porta sul 26 – 12 per poi chiudere il primo periodo sul 26 – 17. Il Basket Cecina si aggiudica anche il secondo quarto, chiuso sul 23 – 17 per un punteggio a tabellone all’intervallo di + 15. Nel terzo quarto dopo una partenza lampo con un parziale di 5 – 0, Cecina subisce un controbreak di 0 – 8 che permette ai ragazzi di coach Silva di riprendere coraggio ed aggiudicarsi il terzo periodo con il punteggio di 15 – 17 e chiudere a – 11. L’ultimo quarto vede un nuovo sprint rossoblù che vale per chiudere definitivamente la corsa ai due punti, con canestri realizzati sia dall’arco che in penetrazione e 19 – 14 di parziale. Nel prossimo turno i rossoblù sono attesi dalla trasferta di Alessandria, sabato 2 novembre, nella quale si troveranno di fronte la Fortitudo, sconfitta a Lucca in questo turno, ma dopo aver lottato alla pari per tutto l’incontro.
Basket Cecina 81 – Cestistica Torrenovese 65
Parziali: 26-17, 23-17, 13-17, 19-14
Progressivi: 26-17; 49- 34, 62-51, 81-65
Basket Cecina: Gay 23, Tomcic, Gnecchi 8, Barontini 14, Vavoli, Guaiana 12, Banti 8, Sabatino 2, Salvadori 3, Pistillo 10, Trassinelli 1. All, Russo, Ass. Pio – Elmi
Cestistica Torrenovese: Drigo 11, Boffelli 17, D’Andrea 14, Nwokoye 8, Rubbera, Munastra 5, Triolo, Murabito 10. All. Silva
Arbitri: Schena e Lenoci.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento